.
Dettaglio provvedimento

PG (Numero / Anno) 351810  /   2019

Proposta (Tipo / Numero / Anno) DDPRO  /   2594  /   2019

Repertorio (Tipo / Numero / Anno) DD  /   1717  /   2019

Unità di riferimento Area Economia e Lavoro - UI Attività Produttive e Commercio

Data esecutività 01/08/2019

Data pubblicazione 01/08/2019

Oggetto APPROVAZIONE DELLE GRADUATORIE DEFINITIVE PER L'ASSEGNAZIONE DI 64 POSTEGGI PER L'ESERCIZIO DELL'ATTIVITÀ DI COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE NEL COMUNE DI BOLOGNA

.


IL DIRIGENTE


Premesso che:
- con determinazione dirigenziale P.G. n. 119359/2019 è stato approvato lo schema di bando per l’assegnazione di 64 posteggi per l’esercizio del commercio su aree pubbliche nel Comune di Bologna;
- con determinazione dirigenziale PG n. 307596/2019 sono state approvate le graduatorie provvisorie relative al sopra citato bando;
- non sono state pubblicate le graduatorie riferite il Mercato dell'Antiquariato - Via Matteotti, il Mercato periodico ordinario Via Normandia del martedì e del giovedì, il Mercato rionale specializzato alimentare F. Albani ed il Mercato rionale specializzato alimentare Via Toscana, in quanto non sono pervenute istanze;

Tenuto conto che sono trascorsi quindici giorni dalla pubblicazione all'Albo Pretorio delle graduatorie provvisorie avvenuta il 04/07/2019, termine entro il quale era possibile prendere visione degli atti e/o presentare osservazioni attraverso il canale della Posta Elettronica Certificata;

Dato atto che:
- in data 04/07/2019 è pervenuta una richiesta di cambio di settore merceologico relativo al posteggio n. 12 del Mercato Rionale specializzato alimentare Cirenaica - Via Sante Vincenzi, ritenuta accoglibile, e pertanto il posteggio verrà assegnato con merceologia vincolata alimentare e, conseguentemente, il posteggio 11 del medesimo mercato, per il quale non sono pervenute istanze, verrà riservato al settore merceologico non alimentare;
- nelle graduatorie non sono state inserite le seguenti istanze, per i motivi a fianco indicati, e per le quali la presente determinazione costituisce diniego:
  1. P.G. n.128377/2019 del 20/03/2019 in quanto il modulo relativo alla Dichiarazione del possesso dei requisiti professionali, morali e antimafia per il preposto per il settore alimentare non risulta compilato né sottoscritto dal dichiarante;
  2. P.G. n. 174491/2019 del 14/04/2019 in quanto mera riproposizione di altra istanza, ritenuta valida;
  3. P.G. n. 173260/2019 del 12/04/2019 in quanto, da verifica telematica ai sensi della D.G.R. 2012/2015, è emersa l'irregolarità della posizione contributiva dell'istante, non regolarizzata;

Ritenuto di dover procedere all'approvazione e alla pubblicazione delle graduatorie definitive per l'assegnazione dei posteggi oggetto del presente atto;

Visti:
- la Legge Regionale n. 12 del 25.06.1999;
- la deliberazione di Giunta Regionale n. 485 del 22.04.2013;
- il vigente Regolamento dei mercati e delle fiere;
- l’art. 107 del Decreto Legislativo n. 267 del 18.08.2000;
- l’art. 44 dello Statuto del Comune di Bologna;
- l’atto di delega PG n. 212245 del 08/05/2019;
DETERMINA

- di approvare le graduatorie definitive allegate al presente atto, parte integrante e sostanziale dello stesso, per l’assegnazione di 64 posteggi per l’esercizio del commercio su aree pubbliche nel Comune di Bologna;

- di escludere le seguenti istanze:
  1. P.G. n.128377/2019 del 20/03/2019 in quanto il modulo relativo alla Dichiarazione del possesso dei requisiti professionali, morali e antimafia per il preposto per il settore alimentare non risulta compilato né sottoscritto dal dichiarante;
  2. P.G. n. 174491/2019 del 14/04/2019 in quanto mera riproposizione di altra istanza, ritenuta valida;
  3. P.G. n. 173260/2019 del 12/04/2019 in quanto, da verifica telematica ai sensi della D.G.R. 2012/2015, è emersa l'irregolarità della posizione contributiva dell'istante, non regolarizzata;

- di procedere alla pubblicazione delle graduatorie definitive all’Albo Pretorio del Comune, sul sito web dello Sportello Imprese all’indirizzo http://www.iperbole.bologna.it/impresa/ ed all’indirizzo www.comune.bologna.it/concorsigare/ sezione “Altri bandi e avvisi pubblici”.

Avverso il presente provvedimento potrà essere presentato ricorso al Tribunale Amministrativo Regionale nei modi e tempo previsti dal D.Lgs. 104/2010 oppure ricorso straordinario al Presidente della Repubblica nei modi e tempi previsti dal DPR 1199/1971.






Allegati al documento