.
Dettaglio provvedimento

PG (Numero / Anno) 562299  /   2019

Proposta (Tipo / Numero / Anno) DDPRO  /   8894  /   2019

Repertorio (Tipo / Numero / Anno) DD  /   8701  /   2019

Unità di riferimento Area Segreteria Generale Partecipate e Appalti Opere Pubbliche - UI Appalti e Contratti

Data esecutività 17/12/2019

Data pubblicazione 17/12/2019

Oggetto CONCORSO DI IDEE IN UNICO GRADO, IN MODALITA' INFORMATICA, MEDIANTE PROCEDURA APERTA IN FORMA ANONIMA, PER LA RIQUALIFICAZIONE E VALORIZZAZIONE DEL TEATRO COMUNALE DI BOLOGNA - INDIVIDUAZIONE DELLA GRADUATORIA DI MERITO DEFINITIVA

.



RIF. COD. INT. 5883
COD. CUP: F35I18000080001
Codice Programma biennale degli acquisti di beni e servizi: S012232710374201990058
C.I.G. 79296981CD

IL CAPO AREA

Premesso che

con delibera di Giunta Rep. n. DG/2018/63 (P.G. n. 477863/2018; n. proposta DG/PRO/2018/83 del 15/11/2018) esecutiva dal 16/11/2018, in relazione all'intervento denominato “Riqualificazione dell’area del Teatro Comunale”:
- sono stati approvati i criteri generali per la predisposizione di un concorso di idee, a livello internazionale, finalizzato a selezionare la migliore proposta ideativa;
- è stata individuata, quale Responsabile del Procedimento, l'arch. Manuela Faustini Fustini;

con determinazione dirigenziale P.G. n. 180464 del 17/04/2019, esecutiva dal 24/04/2019:
- sono stati approvati il "Documento preliminare alla progettazione", con i relativi allegati, ed il documento "Elementi e criteri", che individua gli elementi per la redazione del bando di concorso, nonchè i criteri qualitativi, con i relativi pesi ponderali, per la valutazione delle proposte ideative;
- è stata impegnata la spesa di euro 30.000 per la corresponsione dei seguenti premi stabiliti per le tre migliori proposte ideative che saranno selezionate:
1° Classificato: euro 12.000,00;
2° Classificato: euro 10.000,00;
3° Classificato: euro 8.000,00;

con determinazione dirigenziale P.G. n. 115508/2019 esecutiva dal 27/03/2019 è stata nominata la Commissione di concorso, come di seguito composta, e sono state impegnate le relative spese:
MEMBRI TITOLARI
Presidente: arch. Guendalina Salimei, della T Studio di Guendalina Salimei, indicata dall'Ordine degli architetti di Bologna;
Membro esperto di restauro: arch. Marco Pretelli, indicato dall'Università di Bologna- Dipartimento di Architettura (membro supplente: arch. Andrea Ugolini);
Membro esperto nella riqualificazione energetica degli edifici: Ing. Federico Bergami, indicato dall'Ordine degli ingegneri d i Bologna (membro supplente: ing. Maria Luisa Gandini);
Membro esperto e conoscitore del Teatro Comunale: ing. Marco Stanghellini , indicato dalla Fondazione Teatro Comunale;
Membro esperto indicato dal Comune di Bologna: arch. Francesco Evangelisti Direttore del settore Piani e Progetti Urbanistici;
MEMBRI SUPPLENTI
arch. Andrea Ugolini (in eventuale sostituzione dell' arch. Marco Pretelli);
ing. Maria Luisa Gandini (in eventuale sostituzione dell'Ing. Federico Bergami);

con determina dirigenziale PG 278640/2019 è stato indetto il concorso di idee di cui trattasi ed è stato approvato il relativo schema di bando;

nel perido dal 18 giugno 2019 al 16 settembre 2019, si è pertanto proceduto alla pubblicazione del bando di concorso come segue:
· sulla Gazzetta Ufficiale della Unione Europea: bando inviato in data 14/06/2019 e pubblicato in data 18/06/2019;
· sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana: pubblicato sulla V Serie Speciale n. 71 del 19/06/2019;
· sul Profilo del committente: pubblicato dal giorno 19/06/2019;
· sul sito informatico presso l'Osservatorio della Regione Emilia Romagna – SITAR: pubblicato dal giorno 21/06/2019;
· all'Albo Pretorio del Comune di Bologna: pubblicato dal 19/06/2019;
· per estratto, dal giorno 2 luglio 2019, sui seguenti quattro quotidiani: La Repubblica, Il tempo, Il Corriere della Sera ed. Bologna, Il Resto del Carlino ed. Bologna;

il concorso di idee si è svolto in modalità esclusivamente telematica, mediante l’utilizzo della piattaforma informatica “concorsiarchibo.eu”, sulla quale si è proceduto alla pubblicazione del bando di concorso e di tutta la documentazione allegata dal giorno 20 giugno 2019;

in data 27/06/2019, si è svolta la seduta pubblica di generazione delle chiavi informatiche necessarie per garantire l'anonimato durante tutta la procedura di concorso, come riportato nel relativo verbale PG 298855/2019;

nel periodo tra il 19/09/2019 ed il 21/10/2019, in n. 3 sedute riservate, come riportato nei relativi verbali trasmessi al RUP dal Presidente della Commissione, la Commissione di concorso ha proceduto:
- ad esaminare e valutare le n. 15 proposte ideative pervenute entro il termine fissato per la partecipazione al concorso (16 settembre 2019), verificando altresì il rispetto dell'anonimato da parte dei concorrenti;
- a stilare la graduatoria c.d. di merito, da considerarsi provvisoria, nell'ambito della quale ha collocato le proposte ideative ritenute soddisfacenti e meritevoli di particolare menzione;

in data 24/10/2019 - come riportato nel relativo verbale P.G. n. 481034/2019 - si è svolta la seduta pubblica, durante la quale il RUP ha proceduto:
- a dare atto che nella graduatoria di merito provvisoria individuata dalla commissione risultano collocate, in quanto ritenute soddisfacenti e meritevoli di particolare menzione, le seguenti n. 5 proposte ideative, individuate dal relativo codice numerico:
1° Classificato Codice 0013
2° Classificato Codice 0007
3° Classificato Codice 0011
4° Classificato Codice 0010
5° Classificato Codice 0001
- a sciogliere l'anonimato e, in particolare, mediante utilizzo di apposito programma di decrittazione, ad aprire la documentazione amministrativa di tutti i n. 15 concorrenti e ad individuare gli autori delle proposte ideative presentate, i cui nominativi sono riportati nell'"Elenco partecipanti" allegato al sopra citato verbale P.G. n. 481034/2019;
- a dare atto che la documentazione amministrativa abbinata al codice numerico 0015 non risulta apribile, disponendo successivi controlli;
- a proclamare, pertanto, la graduatoria di merito provvisoria, di seguito riportata:
1° Classificato Codice 0013: Luigi Orioli
2° Classificato Codice 0007: RTI Antonello Stella - Mynd Ingegneria Srl - Arch. Nadia Martine Piton
3° Classificato Codice 0011: RTI Carlo Maria D’Amico, Laura La Mendola, Lori Zillante, Elisabetta Fiorenza
4° Classificato Codice 0010: Claudio Zanirato
5° Classificato Codice 0001: RTI Matteo Battistini - Davide Agostini - Francesco Ceccarelli - Elena Cereda

Verificato che la documentazione amministrativa abbinata al codice numerico 0015 non è stata correttamente crittata e caricata in piattaforma dal concorrente e, pertanto, non risulta conforme alle prescrizioni sull'anonimato;

Dato atto che:
- a seguito dell'individuazione della graduatoria provvisoria, come da Bando di concorso, sono iniziate le procedure di verifica e comprova della documentazione amministrativa e delle autodichiarazioni presentate dai primi 3 classificati;
- le operazioni di verifica e comprova della documentazione amministrativa e delle autodichiarazioni presentate dai primi 3 classificati si sono concluse in data 17/12/2019 con esito positivo;


Visti
- l'art. 44 dello Statuto del Comune di Bologna;
- l'art. 107 del D.Lgs 267 del 18/08/2000;
DETERMINA

di approvare in via definitiva la graduatoria di merito di seguito riportata:
1° Classificato: Luigi Orioli
2° Classificato: RTI Antonello Stella (mandatario) - Mynd Ingegneria Srl - Arch. Nadia Martine Piton
3° Classificato: RTI Laura La Mendola (mandatario) - Carlo Maria D’Amico - Lori Zillante - Elisabetta Fiorenza
4° Classificato: Claudio Zanirato
5° Classificato: RTI Matteo Battistini - Davide Agostini - Francesco Ceccarelli - Elena Cereda

di individuare i seguenti soggetti quali destinatari dei premi stabiliti nel Bando di concorso:
1° Classificato: Luigi Orioli (P.I. 03667810406): premio euro 12.000,00
2° Classificato: RTI Antonello Stella (mandatario) - Mynd Ingegneria Srl - Arch. Nadia Martine Piton (P.I. mandatario: 11615251003): premio euro 10.000,00
3° Classificato Codice: RTI Laura La Mendola (mandatario) - Carlo Maria D’Amico - Lori Zillante - Elisabetta Fiorenza (P.I. mandatario: 02935390545): premio euro 8.000,00

di individuare i seguenti soggetti quali meritevoli del riconoscimento della particolare menzione utilizzabile a fini curriculari:
4° Classificato Codice 0010: Claudio Zanirato
5° Classificato Codice 0001: RTI Matteo Battistini - Davide Agostini - Francesco Ceccarelli - Elena Cereda

che, come previsto dal Bando di concorso:
- con il pagamento del premio al primo classificato, l'amministrazione acquista la proprietà della proposta ideativa vincitrice, fermo restando che il diritto d’autore e la proprietà intellettuale della proposta ideativa rimane in capo all'autore della stessa;
- in relazione all'intervento di cui trattasi, l'Amministrazione si riserva la facoltà di affidare al vincitore del concorso, con procedura negoziata senza previa pubblicazione di un bando - ai sensi degli artt. 63, comma 4, e 156, comma 6, del Codice - la redazione del progetto di fattibilità tecnica ed economica, la progettazione definitiva ed esecutiva ed il coordinamento della sicurezza in fase di progettazione;

che il competente Dirigente del Settore proponente il concorso provvederà, con proprio atto, a definire le modalità di erogazione dei premi spettanti ai primi tre classificati.















Allegati al documento