Atto della Giunta

 

Dati dell' atto

PG (Nr. / Anno) 3130  /  2018
Progr. (Nr. / Anno) 2  /  2018
Data seduta 09/01/2018
Data esecutività 22/01/2018
Unità di riferimento Area Risorse Finanziarie
Oggetto QUANTIFICAZIONE IMPORTI NON ASSOGGETTATI AD ESECUZIONE FORZATA NEL CORSO DEL 1 SEMESTRE 2018: ART. 159 D.LGS. N. 267/00


Testo dell'atto

LA GIUNTA


Visto l'art. 159, comma 2, D.Lgs. n. 267/00 nel quale viene stabilito che “non sono ammesse procedure di esecuzione e di espropriazione forzata nei confronti degli Enti Locali presso soggetti diversi dai rispettivi Tesorieri” e che non sono soggette le somme destinate al pagamento delle retribuzioni al personale dipendente e dei conseguenti oneri previdenziali per i tre mesi successivi, al pagamento delle rate di mutui e dei prestiti obbligazionari scadenti nel semestre in corso e all'espletamento dei servizi locali indispensabili (individuati con D.M. 28 maggio 1993, G.U. 145 del 23/06/1993);

Considerato che lo stesso articolo, comma 3, stabilisce che per l'operatività del limite predetto, l'organo esecutivo con deliberazione da adottarsi per ogni semestre e da notificare al Tesoriere, quantifica preventivamente gli importi da destinare a tali finalità;

Rilevato che la quantificazione delle somme non soggette ad esecuzione forzata è operazione non legata alla mera individuazione delle somme da pagare, ma risponde alla necessità di preservare le risorse finanziarie di cui l'amministrazione verrà a disporre nel primo semestre fino alla concorrenza delle somme destinate al pagamento degli stipendi, mutui e servizi indispensabili;

Visti:
- il bilancio di previsione 2018-2020, approvato con deliberazione consiliare O.d.g. n. 421 del 21/12/2017, P.G.n. 403361/2017;
- la determinazione dirigenziale di delega P.G. n. 389392/2017;

Preso atto, ai sensi dell'art. 49, comma 1, del D.Lgs. 18 Agosto 2000, n. 267, così come modificato dal D.L. 174/2012, del parere favorevole in ordine alla regolarità tecnica e contabile espresso dal responsabile dell'Area Risorse Finanziare;

Su proposta dell'Area Risorse Finanziare;

A voti unanimi e palesi;
DELIBERA

1) DI DARE ATTO che relativamente al 1° semestre 2018, l'importo delle somme destinate in via preventiva alle finalità definite dalla legge e, pertanto, non assoggettabili ad esecuzione forzata è pari ad euro 266.837.305,14 ed è così composta:
– Art. 159, comma 2, lett. a) D. Lgs. 267/00
pagamento delle retribuzioni al personale dipendente e conseguenti oneri previdenziali per un trimestre pari ad euro 28.062.625,61 (bilancio 2018 pari ad euro 112.250.502,45 macroaggregati 101 e 102, al netto di quanto già compreso nei servizi locali indispensabili)
– Art. 159, comma 2, lett. b) D. Lgs. 267/00
pagamento rate mutui e boc scadenti da gennaio a giugno 2018
pari ad euro 12.709.030,90
– Art. 159, comma 2, lett. c) D. Lgs. 267/00
espletamento dei servizi locali indispensabili individuati con D.M. 28/05/1993
pari ad euro 226.065.648,63

2) DI DARE mandato all'Area Risorse Finanziarie di notificare al Tesoriere Comunale la presente deliberazione.