Atto della Giunta

 

Dati dell' atto

PG (Nr. / Anno) 221230  /  2018
Progr. (Nr. / Anno) 133  /  2018
Data seduta 05/06/2018
Data esecutività 05/06/2018
Unità di riferimento Gabinetto del Sindaco
Oggetto DESIGNAZIONE DEL RAPPRESENTANTE DELL' AMMINISTRAZIONE COMUNALE NEL CONSIGLIO DIRETTIVO DELL'ASSOCIAZIONE AGENZIA LOCALE PER LO SVILUPPO PILASTRO DISTRETTO NORD EST.


Testo dell'atto

LA GIUNTA


Premesso che:

- con PG n. 104785/2014 la Giunta ha assunto gli orientamenti per promuovere e sostenere un progetto di rigenerazione e sviluppo multidimensionale della zona Pilastro di Bologna, denominato "Pilastro 2016", negli ambiti della cultura e animazione territoriale, dell'educazione e formazione, della riqualificazione, manutenzione e cura di immobili ed aree verdi e dello sviluppo di comunità;

- con delibera P.G. n. 379996/2015 OdG. n. 3/2016 del 18/01/2016, esecutiva ai sensi di legge il Consiglio comunale ha approvato il “Progetto Pilastro 2016 Adesione, in qualità di socio fondatore, del Comune di Bologna, alla costituenda Agenzia Locale di Sviluppo Pilastro/Distretto nord est ONLUS. Contestuale conferimento di immobili di proprietà comunale e di una unità di personale a tempo parziale”;

- in data 10/03/2016, rep.n. 75772/33204, registrato all'Agenzia delle Entrate, Ufficio di Bologna 1 in data 6 aprile 2016 è stata costituita l’Associazione senza fini di lucro denominata “Agenzia Locale di Sviluppo Pilastro/Distretto nord est ONLUS" ovvero, in forma abbreviata, “Sviluppo Pilastro-Nord Est ONLUS”, con sede in Bologna (BO), Via Pirandello n. 24;



- in data 16/05/2017 è stata apportata una modifica allo Statuto dell’Associazione di cui trattasi a seguito del mancato riconoscimento - in data 28 febbraio 2017 da parte dell'Agenzia delle Entrate, Direzione Regionale dell'Emilia Romagna - dell'iscrizione dell’Associazione nei Registri delle Onlus, rimuovendo dallo statuto ogni riferimento alla normativa Onlus e modificando conseguentemente l'articolo 1 (uno) del vigente Statuto come segue: "Articolo 1 – Costituzione e Sede 1. È costituita un’associazione denominata “Agenzia locale di Sviluppo Pilastro/distretto Nord Est”, ovvero in forma abbreviata “Sviluppo Pilastro-Nord Est” (di seguito, l’“Associazione”). 2. L’Associazione ha sede in Bologna, in Via Pirandello, 24".

Considerato che:

- il citato Statuto - allegato in atti alla presente deliberazione - dell’Agenzia Locale di Sviluppo Pilastro/Distretto nord est prevede, all'art.17, che il Consiglio Direttivo è composto da sette membri, cinque elettivi e due permanenti, nominati come segue: componenti elettivi: - il Presidente, eletto in conformità all’articolo 15 dello Statuto; - il Vice-Presidente; eletto in conformità all’articolo 16 dello Statuto; - un Consigliere, nominato a maggioranza assoluta dai soli Fondatori; - due Consiglieri, nominati a maggioranza assoluta dai soli Partecipanti; componenti permanenti: - un Consigliere designato dalla Giunta del Comune di Bologna; - un Consigliere designato dal Consiglio del Quartiere San Donato. I componenti del Consiglio Direttivo restano in carica per tre anni e sono rieleggibili senza limiti di mandato. Ad essi non spetta alcun compenso, ma il solo rimborso delle spese ragionevolmente sostenute e debitamente documentate per ragioni del loro ufficio e per la elezione dei componenti elettivi del Consiglio Direttivo ciascun Fondatore ha diritto di presentare una sola lista composta da due soggetti, tra cui il candidato Presidente;

- l'Associazione di cui trattasi si propone di integrare, partendo dalla condivisione di risorse ed energie, l'area del Pilastro con i territori limitrofi (a prevalente vocazione terziaria, commerciale, agricola); porre in essere azioni che rendano il territorio luogo di sperimentazioni e innovazioni esportabili, restituendo ad esso nuova centralità metropolitana; promuovere, sostenere, gestire e porre in essere azioni di miglioramento in campo economico, ambientale, urbanistico, infrastrutturale, sociale e culturale, anche grazie l'ausilio di nuove tecnologie; promuovere e sostenere iniziative ed attività che favoriscano o realizzino l'inserimento lavorativo di residenti nel territorio in situazioni di svantaggio socio-economico, anche attraverso l'imprenditorialità sociale; promuovere e sostenere la nascita di gruppi di cittadini attivi per la cura dei beni comuni urbani, materiali ed immateriali; fare quanto necessario e/o opportuno per migliorare il benessere di comunità del territorio, anche attraverso la sperimentazione di soluzioni integrate che valorizzino il protagonismo dei residenti, tenendo conto delle potenziali ed esigenze specifiche; sviluppare sinergie e collaborazioni con enti pubblici e privati italiani ed esteri, università, istituti di ricerca e consulenza, con particolare riferimento ai temi dello sviluppo locale;


Richiamati i provvedimenti sindacali P.G. N. 222259/2016 di nomina dei componenti la Giunta comunale e P.G. N. 222406/2016 di conferimento delle deleghe a Vice Sindaco e Assessori, nonché successive integrazioni e modifiche PP.GG. N. 283644/2016, N. 324028/2016, N. 111665/2017, N. 335087/2017, N. 402372/2017, N. 25381/2018, N.25947/2018;



Ritenuto pertanto opportuno e necessario, tenuto conto delle deleghe assegnate nonché degli scopi dell’Associazione di cui trattasi sinteticamente esposti, indicare l’Assessore al turismo e promozione della città, cultura e progetto nuove centralità culturali delle periferie, agenda digitale, immaginazione civica, patrimonio e sport Matteo Lepore, quale componente del Consiglio direttivo della citata Associazione in rappresentanza dell’Amministrazione comunale ai sensi del citato art. 17 dello Statuto;


Dato atto, ai sensi dell’art. 49, comma 1, del D. Lgs. 18 Agosto 2000, n. 267, così come modificato dal D.L n. 174/2012, del parere favorevole in ordine alla regolarità tecnica espresso dal Responsabile del Gabinetto del Sindaco e della dichiarazione del Responsabile dell’Area Risorse Finanziarie che il parere in ordine alla regolarità contabile non è dovuto;


Su proposta del Gabinetto del Sindaco;


A voti unanimi e palesi;


DELIBERA


- DI DESIGNARE, per l’Amministrazione comunale, l’Assessore al turismo e promozione della città, cultura e progetto nuove centralità culturali delle periferie, agenda digitale, immaginazione civica, patrimonio e sport Matteo Lepore, ai sensi del citato art. 17 dello Statuto nel Consiglio Direttivo dell’Agenzia locale di Sviluppo Pilastro Distretto Nord Est, allegato in atti alla presente deliberazione e secondo quanto specificato in premessa;


Inoltre, con votazione separata all'unanimità,
DELIBERA

DI DICHIARARE il presente provvedimento immediatamente eseguibile ai sensi dell'art. 134, comma 4, del Decreto Legislativo 18 agosto 2000, n. 267.