Atto del Consiglio

 

Dati dell' atto

PG (Nr. / Anno) 370575  /  2017
O.d.g. (Nr. / Anno) 374  /  2017
Data seduta 30/10/2017
Data esecutività 30/10/2017
Unità di riferimento Area Benessere di Comunità - Edilizia e Patrimonio - Manutenzione - Piani e Progetti Urbanistici
Oggetto APPROVAZIONE DEL PROGRAMMA COMUNALE PER L'INDIVIDUAZIONE DELLE MICROAREE PER L'INCLUSIONE DI ROM E SINTI.


Testo dell'atto

La Giunta propone al Consiglio la seguente deliberazione:

IL CONSIGLIO


Premesso che:

- l'assemblea legislativa regionale ha approvato la L.R. 11 del 16 luglio 2015 "Norme per l'inclusione sociale di rom e sinti" che pone esplicitamente, all’art.3, l'obiettivo del superamento delle aree sosta, istituite e disciplinate dalla LR 47/88 e diffuse sull'intero territorio della regione Emilia - Romagna;

- la L.R. 11/2015, nel recepire le indicazioni europee (comunicazione 173/2011 "Quadro UE per le strategie nazionali di integrazione dei rom fino al 2020") e nazionali (strategia nazionale d'inclusione di rom, sinti e caminanti del 24/2/2012), sottolinea l'esigenza di affrontare il tema dell'inclusione e dei processi di autonomia delle comunità rom e sinte in un quadro complessivo, integrando le azioni sui quattro assi prioritari: abitare, istruzione, lavoro e salute; favorisce il superamento di tutte le condizioni che possono determinare esclusione sociale e stigmatizzazione di gruppi e singole persone, con l'obiettivo di garantire una maggiore coesione sociale e il benessere dell'intera comunità;

- con Delibera di Giunta della Regione Emilia - Romagna, progr. n. 402/2016, adottata il 29 marzo 2016, è stata approvata la strategia regionale per l'inclusione di rom e sinti ai sensi dell'art. 2, comma 1 della L.R. 11/2015;

- con Delibera di Giunta della Regione Emilia - Romagna, progr. n. 43/2016, adottata il 25 gennaio 2016, sono stati approvati i requisiti tecnici e delle prescrizioni urbanistiche ed edilizie delle microaree familiari pubbliche e private ai sensi dell'art. 3, comma 1, lettera B) della L.R. 16 luglio 2015 , N. 11;

- con Delibera di Giunta della Regione Emilia - Romagna, progr. n. 242/2016, adottata il 22 febbraio 2016, sono state approvate le modalità e i criteri per la concessione dei contributi previsti dall'art. 3, comma 4 della L.R. 16 luglio 2015 , N. 11 e in particolare l’Allegato 1 “Modalità e criteri per la concessione dei contributi previsti dalla L.R. 11/2015, art. 3, comma 4”;

- la Regione Emilia - Romagna con propria Delibera di Giunta n.175/2008, del 22 maggio 2008 ha approvato il “Piano Sociale Sanitario 2008-2010" successivamente prorogato;

- il bando regionale prevede che gli interventi da finanziare tramite i contributi previsti dall'art. 3 comma 4 della LR 11/2015 siano finalizzati al superamento delle aree sosta pubbliche di grandi dimensioni e di tutte quelle situazioni di grave degrado, insicurezza, precarietà e tensione sociale che caratterizzano alcuni insediamenti di persone appartenenti alle comunità rom e sinte;

- con Delibera di Giunta PG.N. 138779/2016, 222/2016 l'Amministrazione comunale ha approvato la documentazione per la partecipazione al bando regionale per l'ammissione al contributo regionale previsto dalla L.R. 11/2015;
- le microaree non necessitano dell'approvazione di piani urbanistici attuativi (PUA), non comportano la variazione della classificazione urbanistica delle aree in cui sono realizzate e il mutamento della destinazione d'uso delle unità immobiliari esistenti eventualmente utilizzate;

- il Comune di Bologna ha presentato richiesta di ammissione al contributo in conto capitale e in spesa corrente per il superamento dell'area sosta di Via Erbosa, 13/4 migliorando le condizioni di vita dei Sinti favorendone l'integrazione, individuando nella bozza del Programma Comunale per l'individuazione delle microaree familiari approvata con Delibera di Giunta 138779/2016, Progr 222/2016 le seguenti 3 aree da destinare alla realizzazione delle microaree: Via della Selva Pescarola, Via del Gomito e Via Shakespeare;

- con Delibera di Giunta della Regione Emilia - Romagna, progr. n. 119/2017, adottata il 06/02/2017, è stata approvata la graduatoria degli interventi ammissibili a contributo ai sensi della D.G.R. 242/2016, attribuzione dei contributi e approvazione del disciplinare relativo alle procedure per la concessione, l'impegno e la liquidazione dei contributi destinati a tali interventi e prevede per il Comune di Bologna ''l'approvazione formale del Programma comunale per l'individuazione delle microaree familiari";

- con Delibera di Giunta della Regione Emilia - Romagna, progr. n. 803, adottato l'08/06/2017, è stata approvata la proroga dei termini previsti dalla DGR 242/2016 e 119/2017 per la presentazione del Programma Comunale per l'individuazione delle microaree familiari, stabilendo la nuova data di presentazione al 31/10/2017;

Considerato che:

- la bozza Programma Comunale per l'individuazione delle microaree familiari approvato con Delibera di Giunta progr. n. 222/2016 individuava tre microaree ubicate in Via della Selva Pescarola, Via del Gomito e Via Shakespeare, attraverso la ricognizione del demanio comunale, fra quelle di proprietà pubblica, di ampiezza sufficiente a contenere il lotto in grado di garantire la permanenza, di norma, di un nucleo familiare composto da un numero di 15 componenti, e non incompatibili con la permanenza stabile delle persone ai sensi dell'art. 3 comma 2 della LR 11/2015;

- per la definizione di nucleo familiare si fa riferimento alla nozione di "nucleo avente diritto" previsto per l'edilizia residenziale pubblica dall'articolo 24, comma 3, 4 e 5, della legge regionale n. 24 del 2001;

Dato atto che:

- l'insieme dei vincoli posti alla presenza di un elettrodotto e dalla prossima realizzazione di una vasca di accumulo HERA a servizio del depuratore rendono inopportuna la collocazione di una microarea sosta nell'area di via Shakespeare e che vengono confermate, nel Programma Comunale per l'individuazione delle microaree familiari, allegato alla presente deliberazione, le seguenti due aree:

- Via della Selva Pescarola - Foglio 42 Mappale 324 parte;
- Via del Gomito - Foglio 81 Mappale 12 parte;

- i rapporti con i nuclei beneficiari verranno regolati da apposita convenzione e che i nuclei non rientranti nelle due microaree verranno ospitati in soluzioni abitative alternative;

Visto:

- il progetto preliminare per la realizzazione di microaree sosta, presentato dal Settore Edilizia e Patrimonio che dettaglia il progetto cod. int. 5499 adottato con deliberazione di Giunta P.G. n. 374151/2016, e contenuto nel "Programma Triennale dei Lavori Pubblici 2017/2019" e dell"Elenco annuale dei lavori per il 2017" approvato con delibera del Consiglio Comunale P.G. n. 374002/2016 del 22.12.2016, all'interno del quale è previsto il finanziamento dell'opera quanto ad Euro 250.000,00 attingendo al finanziamento regionale sopra citato, previsto sul bilancio 2017, capitolo U84000-000 del Peg e quanto ad Euro 63.000,00 con risorse proprie del Comune di Bologna al Bilancio 2017 capitolo U83300-050 del Peg finanziato con oneri di urbanizzazione;

- il progetto, in spesa corrente, per il superamento dell'area sosta di Via Erbosa, 13/4 proposto dall'Area benessere di Comunità, finanziato per euro 70.000,00 attingendo al finanziamento regionale, previsto sul Bilancio 2017/2018, rispettivamente per euro 35.000,00 al capitolo U 45620/000 del Peg ed euro 22.176,00 con risorse proprie del Comune di Bologna per le quali occorrerà procedere all'adeguamento degli strumenti di programmazione;

Dato atto che:

- il contenuto del presente atto comporta riflessi diretti sulla situazione economico - finanziaria e sul patrimonio dell'ente e che tali riflessi non sono stati valutati nel bilancio di previsione dell'ente per euro 22.176,00 e pertanto l'efficacia degli atti che daranno esecuzione alla presente deliberazione è subordinata per tale importo all'adeguamento degli strumenti di programmazione;

Preso atto, ai sensi dell'art. 49, comma 1, del D.Lgs. 18 Agosto 2000, n. 267, così come modificato dal D.L. 174/2012, dei pareri favorevoli in ordine alla regolarità tecnica espressi rispettivamente dal Responsabile dell'Area Benessere di Comunità, dal Responsabile del Settore Edilizia e Patrimonio, dal Responsabile del Settore Manutenzione e dal Responsabile del Settore Piani e Progetti Urbanistici e del parere favorevole in ordine alla regolarità contabile espresso dal Responsabile dell'Area Risorse Finanziarie;

Su proposta dell'Area Benessere di Comunità, del Settore Edilizia e Patrimonio, del Settore Manutenzione congiuntamente al Dipartimento Cura e Qualità del Territorio e del Settore Piani e Progetti Urbanistici congiuntamente al Dipartimento Riqualificazione Urbana;

Sentite le Commissioni Consiliari competenti;

DELIBERA

1- DI APPROVARE, il Programma Comunale "individuazione delle microaree familiari Rom e Sinti" per il superamento dell'area sosta Via Erbosa,13/4 - Bologna per l'inclusione di rom e sinti, ai sensi Delibera di Giunta della Regione Emilia - Romagna, progr. n. 43/2016 e della L.R. 16 luglio 2015 , N. 11, parte integrante e sostanziale di questa delibera, che individua due aree di proprietà pubblica ubicate a Bologna:

- Via della Selva Pescarola - Foglio 42 Mappale 324 parte;
- Via del Gomito - Foglio 81 Mappale 12 parte;

2- DI DARE MANDATO al Direttore dell'Area Benessere di Comunità e al Direttore del Settore Edilizia e Patrimonio, del Settore Manutenzione - Dipartimento Cura e Qualità del Territorio e del Settore Piani e progetti Urbanistici congiuntamente al Dipartimento Riqualificazione Urbana di provvedere a tutti gli atti conseguenti e necessari;

Infine, con votazione separata,
DELIBERA

DI DICHIARARE la presente deliberazione immediatamente eseguibile, ai sensi dell'art. 134, comma 4, del D.Lgs. 18 agosto 2000, n. 267.





Documenti allegati - parte integrante

File Name
Programma Microaree_Giunta.pdf