Atto del Consiglio

 

Dati dell' atto

PG (Nr. / Anno) 328998  /  2015
O.d.g. (Nr. / Anno) 336  /  2015
Data seduta 23/11/2015
Data esecutività 05/12/2015
Unità di riferimento Ambiente e Energia
Oggetto APPROVAZIONE DELLA VARIANTE ALLA CLASSIFICAZIONE ACUSTICA DEL TERRITORIO COMUNALE AI SENSI DEL DPCM 14.11.1997 E DELLA L.R. N. 15 DEL 09.05.2001.


Testo dell'atto

La Giunta propone al Consiglio la seguente deliberazione:
IL CONSIGLIO

Premesso che:

- con deliberazione del Consiglio Comunale O.d.G. n. 214 del 15.06.2015, PG. 85276/2015, è stata adottata ai sensi del DPCM 14.11.1997 e della L.R. n. 15 del 09.05.2001, la variante alla classificazione acustica del territorio costituita dagli elaborati di seguito riportati:

- cartografia riportante la classificazione acustica del territorio comunale dello stato attuale e dello stato di progetto;

- cartografia riportante le fasce di pertinenza acustica delle principali infrastrutture di trasporto suddivise a seconda dei limiti di immissione sonora stabiliti dai rispettivi decreti attuativi nazionali, relative allo stato attuale ed allo stato di progetto;

- relazione illustrativa della variante alla classificazione acustica, in cui sono sintetizzate le modifiche più significative introdotte nella cartografia e nelle norme tecniche di attuazione;

- norme tecniche di attuazione, finalizzate a regolamentare le zone particolari, gestire le trasformazioni territoriali, nonché a regolare le modalità per l'aggiornamento della classificazione acustica;

Dato atto:

- che, ai sensi degli artt. 10 e 11 del vigente "Regolamento sul decentramento", la presente variante alla classificazione acustica completa di tutta la documentazione sopra descritta è stata sottoposta ai Quartieri cittadini e che sono stati acquisiti i pareri favorevoli di tutti i Quartieri entro i termini richiesti e che osservazioni ed approfondimenti degli stessi sono stati valutati e recepiti in sede di adozione;

- che gli elaborati adottati sono stati depositati per 60 gg. consecutivi ai sensi delle vigenti disposizioni presso il Settore Ambiente ed Energia a far data dal 15 luglio 2015 e sono stati consultabili, nella versione cartacea a libera visione per il pubblico, negli orari d'ufficio, nonché resi disponibili e scaricabili in formato elettronico sul sito del Comune di Bologna alla pagina:
http://www.comune.bologna.it/ambiente/servizi/6:3457/

- che, in tale periodo di deposito, non sono pervenute osservazioni;

Considerato, inoltre:

- che con nota PG. 236194/2015, come disposto dall'art. 3 comma 2 della L. R. 15/2001 si è provveduto a trasmettere la documentazione ad ARPA Sezione Provinciale Bologna, al fine dell'acquisizione del parere integrato espresso ai sensi dell'art. 17 della L.R. 44/1995;

- che in data 23/09/2015, acquisito con PG. 290016/2015, è pervenuto il parere ARPA Sezione Provinciale Bologna, in atti al presente provvedimento;

- che tale parere esprime una valutazione positiva dell'approccio metodologico ed operativo seguito nella redazione della classificazione, evidenziando alcune considerazioni e proposte di modifica alle Norme tecniche di attuazione, le quali sono state valutate e recepite negli elaborati oggetto di approvazione;

Tutto ciò premesso e valutato si è provveduto ad esaminare tutte le considerazioni esposte al fine di aggiornare per quanto di conseguenza i contenuti della classificazione ed, in particolare:
- esplicitare più chiaramente le condizioni per le quali può essere derogato il rispetto dei limiti di prima classe per gli ampliamenti dei ricettori sensibili esistenti, fermo restando il rispetto dei limiti della terza classe;
- elencare in modo più puntuale le attività per le quali è richiesta la predisposizione della Doima (documentazione di impatto acustico), tenendo conto delle esclusioni previste dall'allegato B del DPR 227/2011;
oltre ad alcune modifiche volte a meglio chiarire alcuni obblighi e richieste;

Considerata, pertanto, la necessità di provvedere all'approvazione della variante alla Classificazione Acustica del territorio comunale così come adottata con deliberazione consiliare O.d.G. n. 214 del 15.06.2015, PG. 85276/2015, come aggiornata, modificata ed integrata, costituita dai seguenti elaborati:

– cartografia riportante la classificazione acustica del territorio comunale dello stato attuale e dello stato di progetto;
– cartografia riportante le fasce di pertinenza acustica delle principali infrastrutture di trasporto suddivise a seconda dei limiti di immissione sonora stabiliti dai rispettivi decreti attuativi nazionali, relative allo stato attuale ed allo stato di progetto;
– Relazione illustrativa della variante alla Classificazione acustica, in cui sono sintetizzate le modifiche più significative introdotte nella cartografia e nelle Norme tecniche di attuazione;
– Norme tecniche di attuazione, finalizzate a regolamentare le zone particolari, gestire le trasformazioni territoriali, nonché a regolare le modalità per l'aggiornamento della Classificazione acustica;

Preso atto che degli stessi elaborati è stata realizzata copia su supporto magnetico, riproducibile e non modificabile, parte integrante del presente provvedimento, che viene ivi approvata, quale passaggio indispensabile per la sua diffusione, anche attraverso i siti web del Comune di Bologna ed alla quale è attribuita efficacia amministrativa;

Dato atto che la presente deliberazione non comporta riflessi diretti o indiretti sulla situazione economico-finanziaria o sul patrimonio dell'ente;

Preso atto,ai sensi dell'art. 49, comma 1 del D.lgs. 18/08/2000 n. 267, così come modificato dal D.L. 174/2012, del parere favorevole in ordine alla regolarità tecnica espressa del Responsabile del Settore Ambiente ed Energia e della dichiarazione del Responsabile dell'Area Risorse Finanziarie che il parere in ordine alla regolarità contabile non è dovuto;

Su proposta del Settore Ambiente ed Energia, congiuntamente al Dipartimento Riqualificazione Urbana;

Sentite le Commissioni Consiliari competenti;
DELIBERA

1. DI APPROVARE, ai sensi dell'art. 3 della L.R. n. 15 del 09.05.2001 e s.m.i., la variante alla Classificazione Acustica del territorio comunale costituita dagli elaborati di seguito riportati, cosi come aggiornati, modificati ed integrati anche in base alle considerazioni pervenute da ARPA sezione provinciale di Bologna:

- cartografia riportante la classificazione acustica del territorio comunale dello stato attuale e dello stato di progetto;
– cartografia riportante le fasce di pertinenza acustica delle principali infrastrutture di trasporto suddivise a seconda dei limiti di immissione sonora stabiliti dai rispettivi decreti attuativi nazionali, relative allo stato attuale ed allo stato di progetto;
– relazione illustrativa della variante alla Classificazione acustica, in cui sono sintetizzate le modifiche più significative introdotte nella cartografia e nelle Norme tecniche di attuazione;
– norme tecniche di attuazione, finalizzate a regolamentare le zone particolari, gestire le trasformazioni territoriali, nonché a regolare le modalità per l'aggiornamento della Classificazione acustica;

2. Di ATTRIBUIRE efficacia amministrativa alla copia su supporto magnetico degli elaborati costituenti la Variante di cui trattasi, riproducibile e non modificabile, parte integrante del presente provvedimento, per un loro completo utilizzo e disponibilità;

3. DI AVERE accolto il Parere favorevole di ARPA - Agenzia Regionale per la Prevenzione e l'Ambiente e le relative considerazioni;
4. DI DARE ATTO inoltre che nei trenta giorni successivi all'approvazione, la Variante al di Piano di Classificazione sarà trasmessa alla Città Metropolitana di Bologna per gli adempimenti di cui all'art. 2 comma 5 della L.R. 15/2001 volti a risolvere eventuali conflitti tra le classificazioni acustiche di Comuni contermini, oltre ad essere interamente pubblicato nel sito web dell'Amministrazione Comunale.

5. DI DARE ATTO, per quanto specificato in premessa, che la predetta variante alla Classificazione Acustica del territorio avrà efficacia a decorrere dall'esecutività della presente deliberazione.

Parte Integrante
I documenti allegati sono prodotti su supporto magnetico.