Atto della Giunta

 

Dati dell' atto

PG (Nr. / Anno) 247551  /  2018
Progr. (Nr. / Anno) 138  /  2018
Data seduta 19/06/2018
Data esecutività 19/06/2018
Unità di riferimento Segreteria Generale
Oggetto RINUNCIA ALL'ESERCIZIO DEL DIRITTO DI PRELAZIONE IN RIFERIMENTO ALLE AZIONI DELLA SOCIETA' "INTERPORTO BOLOGNA SPA" MEDIANTE CESSIONE DA PARTE DEL SOCIO ECOFUEL SPA


Testo dell'atto

LA GIUNTA


Premesso che:
- il Comune di Bologna detiene n. 15.234 azioni della Società Interporto Bologna S.p.A., pari al 35,10% del capitale sociale;
- con Delibera P.G. n. 308244/2017, o.d.g. n. 312/2017, il Consiglio comunale di Bologna ha approvato il Piano di Revisione Straordinaria delle Partecipazioni Societarie, ex art. 24 D.lgs. n. 175/2016, Testo Unico in materia di società a partecipazione pubblica (T.U.S.P.), regolarmente trasmessa alla Corte dei Conti e alla struttura di cui all'art. 15, del D.lgs. n. 175/2016;

Vista la nota, agli atti, inviata via pec P.G. n. 241506/2018 del 5 Giugno 2018 del Presidente del Consiglio di Amministrazione della Società Interporto Bologna S.p.A. con la quale rende noto che la Società ECOFUEL S.p.A., con sede in Via Felice Maritano n. 26, San Donato Milanese, prov. Milano, ha comunicato l'intenzione di procedere alla vendita delle azioni detenute nella società INTERPORTO BOLOGNA S.p.A. pari a n. 1.164 azioni del valore nominale unitario pari a euro 517,00 e del valore nominale complessivo di euro 601.788,00 a fronte di un corrispettivo pari a euro 639.795,77; tale comunicazione contiene, pertanto, l'invito ai Soci ad esercitare il diritto di prelazione entro 60 giorni dal ricevimento della comunicazione medesima, ai sensi dell'art. 9 dello Statuto della Società Interporto Bologna;

Rilevato che la vendita di cui trattasi riguarda una quota equivalente al 2,68% del capitale della società e che l'acquisizione di ulteriori azioni di Interporto Bologna S.p.A. non è di interesse per il Comune di Bologna, come si rileva dal Piano di Revisione straordinaria delle Partecipazioni ex art. 24 del D. lgs. n. 175/2016 come modificato dal D. lgs. n. 100/2017, approvato con Delibera di Consiglio Comunale o.d.g. n. 312/2017, P.G. n. 308244/2017;

Dato atto
- che la presente deliberazione non comporta riflessi diretti o indiretti sulla situazione economico-finanziaria o sul patrimonio dell'ente;
- che, ai sensi dell'art. 239 del D. Lgs. 267/2000 e successive modificazioni, il Collegio dei Revisori ha espresso parere favorevole;

Preso atto, ai sensi dell'art. 49, comma 1, D. Lgs. n. 267/2000, così come modificato dal DL. n. 174/2012, del parere favorevole in ordine alla regolarità tecnica espresso dal Responsabile del Settore Segreteria Generale e della dichiarazione del Responsabile dell'Area Risorse Finanziarie che il parere in ordine alla regolarità contabile non è dovuto;

Su proposta del Settore Segreteria Generale;

A voti unanimi e palesi
DELIBERA

1. DI NON ESERCITARE il diritto di prelazione con riferimento alla cessione di azioni della Società Interporto Bologna S.p.A. da parte del socio ECOFUEL S.p.A, per le motivazioni sopra esposte;

Infine, con votazione separata, all'unanimità
DELIBERA

- DI DICHIARARE la presente deliberazione immediatamente eseguibile, ai sensi dell'art. 134, comma 4 del d.lgs. 18 agosto 2000, n. 267, in considerazione dei tempi di scadenza della proposta.




Documenti allegati - parte integrante

Dateiname
201806190857-1.pdf