Atto della Giunta

 

Dati dell' atto

PG (Nr. / Anno) 395266  /  2016
Progr. (Nr. / Anno) 339  /  2016
Data seduta 06/12/2016
Data esecutività 06/12/2016
Unità di riferimento Servizi per l'Edilizia
Oggetto RINNOVO FINO AL 31 DICEMBRE 2018 DELLA COMMISSIONE PER LA QUALITA' ARCHITETTONICA E IL PAESAGGIO NOMINATA CON DELIBERA DI GIUNTA PROGR. N. 325 DEL 23.12.2014 P.G. N. 364184/2014.


Testo dell'atto

L A G I U N T A


Premesso:

che la Legge Regionale n. 15/2013 "Semplificazione della disciplina edilizia" ha introdotto, con l'art. 6, modifiche ai compiti della Commissione per la Qualità Architettonica e il Paesaggio demandando a ciascun RUE comunale la definizione della composizione e delle modalità di nomina della predetta commissione, nell'osservanza dei principi stabiliti nel citato art. 6;

che, in ottemperanza a quanto espressamente previsto dall'art. 58 della citata LR 15/2013, il Consiglio comunale, con delibera O.d.G. 201 del 20/04/2015   ha approvato , con le modalità previste dall'art. 33 della Legge Regionale 20/2000 e successive modificazioni, "VARIANTE AL VIGENTE REGOLAMENTO URBANISTICO EDILIZIO DI ADEGUAMENTO ALLA L.R. N. 15/2013 E S.M. E I. E CONSEGUENTE AL MONITORAGGIO PREVISTO DALL'ART. 43, COMMA 3, DEL RUE VIGENTE. ADOZIONE;

che, pertanto, il RUE in vigore dal 03/06/2015, nella Parte 4 - Titolo 1 "Elementi Generali di disciplina delle procedure Urbanistiche Edilizie", all'art. 80 "Commissione per la Qualità Architettonica e il Paesaggio" stabilisce che il Comune si avvale della Commissione per la Qualità Architettonica e il Paesaggio quale organo consultivo per la valutazione, sotto il profilo morfologico ed estetico, della qualità degli interventi di trasformazione del territorio e del loro inserimento nel paesaggio urbano e rurale, coerentemente con quanto disposto dal Regolamento e dagli strumenti della pianificazione comunale;

che il predetto art. 80, al comma 4, dispone che la suddetta Commissione sia composta da un numero di componenti fino a cinque esterni all'Amministrazione comunale compreso il suo Presidente e il supplente, nominati dalla Giunta Comunale su proposta del Sindaco a seguito di procedura ad evidenza pubblica in base ai loro curricula e competenza professionale, tra esperti qualificati in materia di urbanistica, architettura, restauro, beni culturali, tutela del paesaggio e dell'ambiente;

che, ai sensi dell'art. 80, comma 5, la commissione resta in carica per due anni, rinnovabili;

Rilevato che, allo stato attuale presso il Settore Servizi per l'Edilizia è funzionante la Commissione per la Qualità Architettonica e il Paesaggio istituita, per il biennio 2015-2016, mediante delibera di Giunta Progr. 325 del 23.12.2014 P.G. n. 364184/2014;

Dato atto che è stata  pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale  Serie Generale n. 268 del 16.11.2016 l'Intesa, ai sensi dell'articolo 8, comma 6, della legge 5 giugno 2003, n. 131, tra il Governo, le Regioni e i Comuni concernente l'adozione del regolamento edilizio-tipo di cui all'articolo 4, comma 1-sexies del decreto del Presidente della Repubblica 6 giugno 2001, n. 380" che impone, dall'adozione dell'intesa,  il recepimento da parte delle Regioni e, successivamente,  da parte dei Comuni dello schema di regolamento edilizio tipo e delle definizioni uniformi, nonche' l'integrazione e modificazione, in conformita' alla normativa regionale vigente, della raccolta delle disposizioni sovraordinate in materia edilizia;

Dato atto, inoltre, che è in corso l'iter per l'approvazione della nuova legge regionale per la "DISCIPLINA REGIONALE SULLA TUTELA E L’USO  DEL TERRITORIO" che dispone una riduzione degli strumenti urbanistici di Regione, Città Metropolitana, Aree vaste e Comuni e detta una  nuova disciplina urbanistica  ed edilizia;



Rilevato pertanto che, dall'entrata in vigore delle suddette innovazioni, potrebbero scaturire modifiche al RUE vigente al momento non puntualmente identificabili, potendo esse prevedere modifiche delle funzioni delle Commissioni per la Qualità Architettonica e il Paesaggio;

Vista, altresì, la professionalità e competenza dimostrata dagli attuali membri della Commissione per gli aspetti valutativi della qualità degli interventi, nonchè l'efficacia nella espressione tempestiva su una significativa quantità di pratiche loro sottoposte con l'ausilio degli uffici competenti;

Valutata, pertanto, l'opportunità, a fronte di modifiche normative e nelle more della loro effettiva entrata in vigore di rinnovare, sino al 31.12.2018, la Commissione nominata con la citata deliberazione Progr. 325 del 23.12.2014 P.G. n. 364184/2014, così come previsto al comma 5 del citato art. 80 del RUE vigente, fatta salva l'entrata in vigore di eventuali contrastanti previsioni normative;

Ritenuto pertanto di confermare su proposta del Sindaco e sino al 31.12.2018 i membri di seguito indicati:
- Arch. Gianna Spirito
- Arch. Pierluigi Molteni
- Arch. Caterina Michelini

Presidente della Commissione Arch. Gianna Spirito

Dato atto:

che rimane invariata la procedura di convocazione attualmente vigente e l'ammontare del gettone di presenza pari a euro 72,00 come quantificato con atto del Commissario Straordinario Progr. 378 del 28.12.2010 P.G. n. 302597/2010;

che il contenuto del presente atto comporta riflessi diretti sulla situazione economico-finanziaria dell'ente e che tali riflessi sono già stati valutati nel bilancio di previsione dell’ente

PRESO ATTO, ai sensi dell'art. 49, comma 1, del D.Lgs. 18/8/2000, n. 267, così come modificato dal D.L.174/2012, del parere favorevole in ordine alla regolarità tecnica espresso dal Responsabile del Settore Servizi per l'Edilizia e del parere favorevole in ordine alla regolarità contabile espresso dal Responsabile dell'Area Risorse Finanziarie;

Vista la L.R. 20/2000, L.R. 15/2013 E la L.R. 23/2014;

Visto altresì l'atto di delega sindacale a seguito dell'approvazione di modifiche allo schema organizzativo P.G. n. 360655 del 27.10.2016;

Su proposta dei Settore Servizi per l'Edilizia, congiuntamente al Dipartimento Riqualificazione Urbana;


A voti unanimi e palesi;

DELIBERA


1. DI RINNOVARE, così come previsto all'art. 80, comma 5, del RUE vigente, la Commissione per la Qualità Architettonica e il Paesaggio, nominata con deliberazione della Giunta Comunale Progr. n. 325 del 23.12.2014 P.G. n. 364184/2014, che qui si richiama integralmente;

2. DI CONFERMARE gli attuali esperti nominati, le loro funzioni e il presidente nei medesimi termini previsti nella richiamata deliberazione di Giunta;

3. DI DARE ATTO che, senza soluzione di continuità, la Commissione continuerà i propri lavori fino al 31.12.2018;

4. DI MANTENERE il compenso per la partecipazione alle sedute della Commissione da corrispondersi al Presidente e ai componenti esterni nella stessa in misura pari a euro 72,00 per ogni seduta, così come stabilito con atto del Commissario Straordinario Progr. 378 del 28.12.2010 P.G. n. 302597/2010;

Infine, con votazione separata, all'unanimità
DELIBERA


DI DICHIARARE la presente deliberazione immediatamente eseguibile ai sensi dell'art. 134, comma 4 del D,Lgs. 18 agosto 2000 n. 267, allo scopo di consentire l'avvio degli adempimenti contabili.