Atto del Consiglio

 

Dati dell' atto

PG (Nr. / Anno) 256645  /  2013
O.d.g. (Nr. / Anno) 464  /  2013
Data seduta 11/11/2013
Data esecutività 11/11/2013
Unità di riferimento Attività Produttive e Commercio - Polizia municipale
Oggetto MODIFICA DEL REGOLAMENTO DI POLIZIA URBANA.


Testo dell'atto

La Giunta propone al Consiglio la seguente deliberazione:
IL CONSIGLIO

Premesso che:

- con propria deliberazione P.g. 18657/2011, in data 01/02/2011, è stato approvato il vigente regolamento di polizia urbana, quale esercizio della potestà regolamentare in materia di polizia amministrativa locale;

- successivamente, con delibera consiliare P.G. n. 52550/2012, sono state apportate alcune modifiche;

Dato atto che:

- gli ultimi provvedimenti in tema di liberalizzazione delle attività economiche e di semplificazione, prevedono che gli orari di apertura e chiusura delle attività commerciali di cui al D.Lgs. 114/1998 e delle attività di somministrazione di alimenti e bevande siano rimessi alla libera determinazione degli esercenti;

- tuttavia, una recente autorevole giurisprudenza ha affermato che "la liberalizzazione degli orari di apertura degli esercizi commerciali non si applica alle case da gioco autorizzate" ed ha precisato, altresì, che il regime dell’autorizzazione di Polizia e i connessi controlli ai quali sono sottoposte le sale giochi, rispondono alla necessità di tutela della sicurezza, dell’incolumità e della moralità pubblica, ritenendo che l’Ordinanza sindacale risponda alle finalità succitate e alla armonizzazione delle stesse con gli interessi imprenditoriali dei privati;

- si rende necessario prevedere la possibilità di determinare i limiti degli orari di apertura e chiusura delle sale giochi e scommesse;

- si rende, inoltre, necessario introdurre limiti di insediabilità da specifici luoghi sensibili per le sale scommesse e sale dedicate esclusivamente a videolottery;

Tenuto conto che è emersa la necessità di:

- ampliare il periodo di svolgimento di alcune attività appartenenti alla categoria dello spettacolo viaggiante al fine di consentire una maggiore offerta di divertimento, oltreché maggiore possibilità di iniziativa economica privata;

- semplificare la procedura di rilascio di concessione alle attrazioni singole isolate, in caso di richieste di occupazioni di suolo pubblico fino a 60 giorni;

Considerato, inoltre, che il Regolamento di Polizia Urbana non prevede disposizioni tese a contrastare l'attività di compra-vendita non autorizzata di biglietti per fiere, opere liriche, rappresentazioni teatrali, concerti e spettacoli (cd attività di bagarinaggio);

Ritenuto, pertanto, necessario ed opportuno adeguare e, quindi, modificare il Regolamento di Polizia Urbana vigente;

Considerato che le proposte di modifica riguardanti alcuni articoli del Regolamento di Polizia Urbana, sono descritte nell'allegato A, parte integrante e sostanziale del presente atto ed, in particolare, prevedono di:
- abrogare il comma 5 dell' art. 13 "Disciplina degli orari della città";
- introdurre l'art.19 bis "Vendita irregolare di biglietti e titoli di accesso (Bagarinaggio)"
- abrogare il comma 3 dell' art. 20 "Sala Giochi" e rinumerare i commi ad esso susseguenti;
- modificare l'art.23 "Sale scommesse e sale dedicate esclusivamente a videolottery" , abrogando gli originari commi 2 e 3 ed introducendo uno nuovo comma che prevede limiti di insediabilità da specifici luoghi sensibili per le sale scommesse e sale dedicate esclusivamente a videolottery;
- introdurre l'art.23 bis "Disciplina degli orari di apertura e chiusura delle sale giochi e sale scommesse";
- modificare l'art. 25 "Programmazione delle attività", inserendo la possibilità di prevedere il Luna Park, oltre che nel periodo dal 16 aprile al 15 giugno, anche nel periodo invernale da dicembre a febbraio e stabilendo inoltre che durante l'edizione invernale, in caso di coincidenza dei periodi di svolgimento delle attività, l'occupazione di suolo pubblico del Luna Park è rilasciata compatibilmente e comunque in via residuale all'occupazione rilasciata all'attività del Circo;
- inserire nell'art.26 "Criteri di Concessione", il nuovo comma 2, che prevede che, nel caso di attrazioni singole isolate, in caso di richieste di occupazioni di suolo pubblico fino a 60 giorni, la concessione viene rilasciata dal settore competente a seguito di presentazione di domanda da parte dell'esercente munito di apposita licenza;

Dato atto che, ai sensi dell'art. 49, comma 1, del D.Lgs. 18.8.2000, n. 267, così come modificato dal D. L 174/2012, sono stati richiesti e formalmente acquisiti agli atti i pareri favorevoli in ordine alla regolarità tecnica, espressi dai Responsabili dei Settori Attività Produttive e Commercio e Polizia Municipale,

Sentita la Commissione Consiliare competente;

Visti:
- il D. L.vo 18 agosto 2000, n. 267 e successive modifiche;
- il Regolamento di Polizia Urbana


Su proposta del Settore Attività Produttive e Commercio, congiuntamente al Dipartimento Economia e Promozione della Città, d'intesa con la Polizia Municipale;

DELIBERA


-di approvare la novella di modificazione ed integrazione delle disposizioni di alcuni articoli del Regolamento di  Polizia Urbana approvato con deliberazione P.G n. 18657/2011 e ss.mm.ii, contenuta nell'allegato A) parte integrante e sostanziale del presente atto;

- di dare atto che il testo integrato e coordinato con le modifiche di cui al punto precedente è quello che risulta nell'allegato B), in atti al presente provvedimento;

- di dare atto che le predette modifiche ed integrazioni al Regolamento avranno efficacia a decorrere dalla data di esecutività della presente delibera;

- di dichiarare il presente provvedimento immediatamente eseguibile ai sensi dell'art. 134 comma 4 del DLgs.n. 267/00.




Documenti allegati - parte integrante

File Name
ALLEGATO A parte integrante e sostaziale della deliberazio22102013.pdf