Atto della Giunta

 

Dati dell' atto

PG (Nr. / Anno) 216990  /  2018
Progr. (Nr. / Anno) 124  /  2018
Data seduta 29/05/2018
Data esecutività 29/05/2018
Unità di riferimento Area Welfare e Promozione del benessere della comunità
Oggetto ACCORDO DI PROGRAMMA  E PIANO INTEGRATO TERRITORIALE IN ATTUAZIONE DELL'ARTICOLO 4, COMMA 3, DELLA L.R. 14/2015 "DISCIPLINA A SOSTEGNO DELL'INSERIMENTO LAVORATIVO E DELL'INCLUSIONE SOCIALE DELLE PERSONE IN CONDIZIONE DI FRAGILITA' E VULNERABILITA' ATTRAVERSO L'INTEGRAZIONE TRA I SERVIZI PUBBLICI DEL LAVORO SOCIALI E SANITARI"


Testo dell'atto

LA GIUNTA



Visto l'art. 34 del Decreto legislativo 18 agosto 2000 n. 267 (Testo unico delle leggi sull'ordinamento degli Enti Locali), relativo alla disciplina degli accordi di programma per la definizione e l'attuazione di opere, di interventi e di programmi di intervento che richiedono l'azione integrata e coordinata di Comuni, di Province e Regioni, di Amministrazioni statali e di altri soggetti pubblici;

Considerate le Leggi regionali:

- 30 luglio 2015, n. 14 "Disciplina a sostegno dell'inserimento lavorativo e dell'inclusione sociale delle persone in condizione di fragilità e vulnerabilità, attraverso l'integrazione tra i servizi pubblici del lavoro, sociali e sanitari", ed in particolare l'articolo 4, comma 3, relativo;

- 30 luglio 2015, n. 13 “Riforma del sistema di governo regionale e locale e disposizioni su Città Metropolitana di Bologna, Province, Comuni e loro Unioni” e ss.mm.;

- 12 marzo 2003, n. 2 "Norme per la promozione della cittadinanza sociale e per la realizzazione del sistema integrato di interventi e servizi sociali" e ss.mm;

- 30 giugno 2003, n. 12 “Norme per l'uguaglianza delle opportunità di accesso al sapere, per ognuno e per tutto l'arco della vita, attraverso il rafforzamento dell'istruzione e della formazione professionale, anche in integrazione tra loro” e ss.mm;

- 1 agosto 2005, n. 17 "Norme per la promozione dell'occupazione, della qualità, sicurezza, e regolarità del lavoro" e ss.mm ;

- 23 dicembre 2004, n. 29 "Norme generali sull'organizzazione ed il funzionamento del Servizio Sanitario Regionale”e ss.mm;

Viste:

la DGR n. 1229/2016 “Linee di programmazione integrata ai sensi dell'articolo 3 della L.R. 30 luglio 2015 n.14 “Disciplina a sostegno dell'inserimento lavorativo e dell'inclusione sociale delle persone in condizione di fragilità e vulnerabilità, attraverso l'integrazione tra i servizi pubblici del lavoro, sociali e sanitari”;

la DGR n. 191/2016 “Approvazione dell'indice di fragilità, strumento di valutazione della condizione di fragilità e vulnerabilità - art. 2, comma 2 della legge regionale 14 del 30 luglio 2015 e attuazione art. 3, comma 2 della legge regionale 12 del 17 luglio 2014”;

la DGR n. 1230/2016 “Definizione ai sensi dell'articolo 7 della L.R. 30 luglio 2015 n.14 “Disciplina a sostegno dell'inserimento lavorativo e dell'inclusione sociale delle persone in condizione di fragilità e vulnerabilità, attraverso l'integrazione tra i servizi pubblici del lavoro, sociali e sanitari”, del nuovo ambito territoriale dei Centri per l'Impiego in coincidenza con il perimetro di competenza degli ambiti distrettuali”;

la DGR n. 1441/2016 “Promozione degli accordi di programma per l'approvazione dei piani integrati previsti dall'art. 4 della lr.14/2015. Direttive per la redazione degli accordi di programma distrettuali e approvazione dello schema di accordo tipo.”;

la DGR n. 73/2018 avente per oggetto:”Linee di programmazione integrata ai sensi dell'articolo 3 della L.R.30 luglio 2015 n 14” Disciplina a sostegno dell'inserimento lavorativo e dell'inclusione sociale delle persone in condizione di fragilità e vulnerabilità attraverso l'integrazione tra i servizi pubblici del lavoro, sociali e sanitari”;

la DGR n. 650/2018 che ha approvato le proposte di schema di Accordo di programma distrettuali e le proposte dei Piani Integrati territoriali;

Considerato che:

l'articolo 4 della L.R. 14/2015 prevede che presso ciascuno degli ambiti distrettuali sia approvato il piano integrato territoriale contenente obiettivi, priorità, misure d'intervento, organizzazione e modalità di coordinamento con i programmi per le politiche del lavoro e piani sociali di zona;

i suddetti piani integrati siano approvati con accordo di programma sottoscritto da Regione, Azienda unità sanitaria locale, Comuni o Unione dei Comuni;

i piani integrati territoriali siano oggetto di consultazione e confronto preventivo con le organizzazioni sindacali e datoriali territoriali più rappresentative a livello regionale;

Preso atto che:

– con la DGR 73/2018 sopra citata la Regione Emilia-Romagna ha approvato:
a) le linee di programmazione (obiettivi, priorità, beneficiari), il format da utilizzare in ogni ambito distrettuale per la programmazione integrata territoriale (2018-2020) contenente l'elenco delle misure d'intervento ammissibili, le risorse del FSE ed i criteri di riparto regionale per la realizzazione delle misure per ogni ambito distrettuale, ed il format per la stesura del programma di attuazione annuale 2018;
b) nella misura del 10% di risorse del Fondo sociale europeo assegnate ad ogni ambito distrettuale, la misura minima di cofinanziamento annuale delle misure previste nel format allegato alla DGR 73/2018, che ogni ambito distrettuale dovrà garantire;
c) di prevedere con propri successivi atti l'approvazione delle procedure di evidenza pubblica per rendere disponibili le misure di politica attiva contenute nei programmi integrati territoriali.

- la DGR 73/2018 prevede, inoltre, che il programma integrato triennale debba trovare formalizzazione con l'approvazione del presente Accordo di programma, allegato e parte integrante del presente atto, ed il Programma Attuativo annuale 2018 è approvato dal Comitato di distretto, previo parere positivo dell'Assessore regionale competente in materia di lavoro.


Considerato che:

con il presente Accordo di programma, le parti approvano l'allegato Piano Integrato territoriale dell'ambito distrettuale della Città di Bologna risultato di un percorso di programmazione e pianificazione partecipata, condiviso con le parti sociali più rappresentative a livello territoriale;

il Piano integrato territoriale è lo strumento con il quale si dà attuazione nel territorio all'integrazione dei servizi pubblici del lavoro, sociali e sanitari per la realizzazione dei percorsi integrati a sostegno dell'inserimento lavorativo ed inclusione sociale delle persone in condizione di fragilità e vulnerabilità;

- i sottoscrittori del presente Accordo assumono l'impegno di erogare le prestazioni di propria competenza, con modalità integrata così come definito dalla stessa L.R. 14/2015, con le risorse che ogni sottoscrittore deve garantire ai sensi della citata DGR 73/2018;

- le amministrazioni aderenti al presente Accordo si impegnano a collaborare per il conseguimento degli obiettivi previsti nel Piano Integrato Territoriale, allegato parte integrante del presente accordo;

- il Piano Integrato territoriale, ed il presente Accordo che lo approva, hanno durata triennale quindi per il periodo 2018-2020.

Tenuto conto:

della proposta di Piano Integrato Territoriale triennale (2018-2020) e Programma Attuativo annuale 2018 elaborate dal Tavolo tecnico interistituzionale distrettuale della Città di Bologna che coinvolge la rappresentanza dei servizi sociali, sanitari e del lavoro;

dell'approvazione della proposta di Piano Integrato Territoriale triennale e del Programma Attuativo annuale 2018 avvenuta in Comitato di distretto il 16/2/2018;

della concertazione con le parti sociali dei Piani Integrati Territoriali e dei programma attuativi annuali presentati dagli ambiti distrettuali, avvenuta, con esito positivo, a livello metropolitano il 7/3/2018, nell'ambito CTSS della Città di Bologna;

della DGR n. 650/2018 che ha approvato le proposte di schema di Accordo di programma distrettuale e le proposte dei Piani Integrati territoriali, avendo acquisito parere favorevole della Commissione assembleare competente, come previsto all’art.4, comma 6, della L.R .14/2015;

- dell'iter regionale, previsto dalla DGR n. 650/2018 ai sensi della L.R. 14/15, che stabilisce che l'approvazione dell'Accordo di Programma distrettuale con l'allegato piano integrato territoriale triennale (2018-2020), sia sottoscritto dai legali rappresentanti degli Enti partecipanti e approvato con decreto del Presidente della Giunta Regionale pubblicato sul BURERT.

Dato atto che la presente deliberazione non comporta riflessi diretti o indiretti sulla situazione economico-finanziaria o sul patrimonio dell'ente in quanto per le misure finanziate a valere sulle risorse finanziate sul Fondo sociale europeo la Regione Emilia-Romagna procederà, con propri atti, al finanziamento delle operazioni attuative dei programmi annuali mentre il cofinanziamento comunale sarà garantito attraverso la valorizzazione di attività ed interventi già previsti;

Preso atto, ai sensi dell'art. 49, comma 1, del D.Lgs. 18 agosto 2000, n. 267, così come modificato dal D.L. 10 ottobre 2012, n. 174 convertito nella L. 213/2012, del parere favorevole in ordine alla regolarità tecnica espresso dal Responsabile dell'Area Welfare e promozione del benessere della comunità e della dichiarazione del Responsabile dell'Area Risorse Finanziarie che il parere in ordine alla regolarità contabile non è dovuto;

Su proposta dell'Area Welfare e promozione del benessere della comunità;

A voti unanimi e palesi;
DELIBERA

1. DI APPROVARE il documento Accordo di Programma, il Piano Integrato Territoriale del Distretto Città di Bologna (2018-2020) allegati, quali parte integranti del presente atto;

2. DI DARE MANDATO all'Assessore Sanità e Welfare Giuliano Barigazzi di sottoscrivere l'Accordo di Programma nelle modalità stabilite dalla Regione;


Infine, con votazione separata, all'unanimità

DELIBERA

- DI DICHIARARE, il presente provvedimento immediatamente eseguibile, ai sensi dell'art. 134, comma 4, del D.Lgs. 267/2000 "T.U. Leggi Ordinamento Enti Locali", al fine di consentire la trasmissione dell'allegato alla Regione Emilia-Romagna nei tempi indicati.




Documenti allegati - parte integrante

Dateiname
7 BO_Distretto Citta di Bologna_accordo di programma.pdf
BO_Distretto Citta di Bologna_triennale.pdf