Dettaglio Verbale di gara

| Home |  

Dati generali del verbale

PG (Nr. / Anno) 166966  /  2020
Proposta (Tipo / Numero / Anno) VGPRO / 84 / 2020
Repertorio (Tipo / Numero / Anno) VG  /  79  /  2020
Data esecutività 28/04/2020
Data pubblicazione Apr 28, 2020
Unità di riferimento Area Segreteria Generale Partecipate e Appalti Opere Pubbliche - UI Appalti e Contratti
Oggetto VERBALE DI GARA RELATIVO ALLA PROCEDURA APERTA PER L'AFFIDAMENTO DEI SEGUENTI LAVORI: “MIGLIORAMENTO SISMICO DELLA SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO LAVINIA FONTANA - CIG: 81354555D8” - APERTURA OFFERTA ECONOMICA E INDIVIDUAZIONE GRADUATORIA DI GARA


Testo del verbale

COD. INT.: 6025
COD. CUP.: F39F18000450005
COD. CIG: 81354555D8


Il giorno 28 aprile 2020 alle ore 15:00, ha inizio la seduta pubblica di apertura delle offerte economiche presentate dai concorrenti risultati ammessi alla gara in oggetto. La seduta è attivata unicamente in modalità virtuale sulla piattaforma Sater, di tale modalità è stata data espressa comunicazione ai concorrenti in data 27/04/2020, e in pari data la medesima è stata pubblicato sul profilo del committente nella sezione "bandi di gara" dedicata alla gara di cui trattasi.
Stante la situazione "emergenziale coronavirus" e viste le disposizioni vigenti in materia, di intesa tra tutti i componenti della Commissione giudicatrice (nominata con atto P.G. n. 83632/2020 del 24/02/2020), alla seduta, svolta da remoto, è presente esclusivamente il Presidente della Commissione medesima, Ing. Cleto Carlini, che la presiede, assistito da remoto da Anna Cavallini e Cristina Prandini tutte della U.I. Appalti e Contratti.
In ogni caso la correttezza della procedura e, in particolare, la certezza/immodificabilità delle offerte, è garantita dalle modalità di gestione della gara, interamente telematiche.

Fermo restando quanto sopra si procede quindi a dare atto dell'iter della gara e in particolare:

- in data 11/02/2020, così come dettagliatamente indicato nel rispettivo verbale P.G. n. 64266/2020, si sono svolte le operazioni relative alla 1° seduta pubblica di gara, inerente la verifica della documentazione amministrativa presentata dai seguenti n. 5 Operatori economici partecipanti, di cui è stata disposta l'ammissione alla successiva fase di gara con determinazione P.G. n. 64538/2020 del 11/02/2020:

N.
RAGIONE SOCIALE
C.F./PARTITA IVA
COMUNE
1
CO.GES.AP. SOCIETA' COOPERATIVA DI PRODUZIONE E LAVORO
06798411218
Napoli
2
ICORES S.R.L.
04335381218
Portici
3
S.E.A.F. - STRADE EDILIZIA ACQUEDOTTI FOGNATURE - S.R.L.
00542930375/00514181205
Valsamoggia
4
RTI COGEI COSTRUZIONI S.R.L. - DEON S.P.A.
03296271202
Bologna
5
IBA CENTRO MERIDIONALE S.P.A.
03988160374/01639331204
Bologna

- in data 24/02/2020, con atto P.G. n. 83632/2020, pubblicato ai sensi di legge, si è proceduto a nominare la Commissione Giudicatrice, così composta:

· Ing.Cleto Carlini Direttore del Settore Mobilità, in qualità di Presidente;
· Ing.Eleonora Mandes Funzionario del Settore Manutenzione;
· Ing.Francesco Chiesa Funzionario del Settore Manutenzione;

- in data 04/03/2020, come specificato nel verbale P.G. 99560/2020, in seduta pubblica si è proceduto all'apertura delle offerte tecniche presentate dai suddetti 5 concorrenti, al termine della quale, tutti i 5 concorrenti sono risultati ammessi alla successiva fase di gara: valutazione, da parte della Commissione Giudicatrice, in una o più sedute riservate, delle offerte tecniche;

- nel periodo 12/03/2020 - 23/04/2020 la Commissione Giudicatrice, in n. 6 sedute riservate, ha svolto i propri lavori inerenti la valutazione e relativa attribuzione dei punteggi (in applicazione dei disposti del bando di gara) nei confronti dei suddetti n. 5 concorrenti ammessi;

- in data 27/04/2020, il Presidente della Commissione Giudicatrice ha trasmesso alla U.I. Appalti e Contratti i verbali inerenti le sedute riservate della Commissione stessa e si è quindi proceduto ad individuare la data/ora di effettuazione della presente seduta pubblica virtuale e a pubblicare la medesima sul sito dell'Amministrazione nella sezione "bandi di gara" dedicata alla gara di cui trattasi e a comunicarla - a mezzo SATER - ai concorrenti;

Visto tutto quanto sopra,
in applicazione di quanto indicato al punto N) del bando di gara, si procede innanzitutto a dare lettura dei punteggi ottenuti da ciascun concorrente per ciascuno dei quattro elementi qualitativi di cui al bando di gara, nonché il punteggio tecnico preliminare ed il punteggio tecnico definitivo - conseguente alla riparametrazione prevista dal bando - di cui al verbale dell'ultima seduta riservata della Commissione stessa:

LETT.
CONCORRENTE
PUNTI ELEM. 1
PUNTI ELEM. 2
PUNTI ELEM. 3
PUNTI ELEM. 4
PUNTEGGIO TECNICO PRELIMINARE
PUNTEGGIO TECNICO DEFINITIVO
A
CO.GES.AP. SOCIETA' COOPERATIVA DI PRODUZIONE E LAVORO
3,00
8,00
8,25
3,80
23,05
27,00
B
ICORES S.R.L.
3,00
0,00
6,15
0,90
10,05
12,00
C
S.E.A.F. - STRADE EDILIZIA ACQUEDOTTI FOGNATURE - S.R.L.
21,00
10,50
15,00
10,00
56,50
65,25
D
RTI COGEI COSTRUZIONI S.R.L. - DEON S.P.A.
16,00
18,50
0,00
0,90
35,40
41,25
E
IBA CENTRO MERIDIONALE S.P.A.
25,00
25,00
8,25
6,50
64,75
75,00

Visti i suddetti "punteggi tecnici definitivi" ottenuti dai concorrenti a seguito delle valutazioni della Commissione Giudicatrice, si dà atto quindi che:
avendo raggiunto la soglia minima di sbarramento (pari ad almeno punti 35 su 75 massimi attribuibili agli elementi qualitativi), risultano ammessi all'apertura dell'offerta economica n. 3 concorrenti e precisamente:

LETT.
CONCORRENTE
C
S.E.A.F. - STRADE EDILIZIA ACQUEDOTTI FOGNATURE - S.R.L.
D
RTI COGEI COSTRUZIONI S.R.L. - DEON S.P.
E
IBA CENTRO MERIDIONALE S.P.A.

b) non avendo raggiunto la cd soglia di sbarramento (pari ad almeno punti 35 su 75 massimi attribuibili agli elementi qualitativi), risultano non ammessi all'apertura dell'offerta economica n. 2 concorrenti e precisamente:

LETT.
CONCORRENTE
A
CO.GES.AP. SOCIETA' COOPERATIVA DI PRODUZIONE E LAVORO
B
ICORES S.R.L.

Dato atto di quanto sopra si procede quindi:
- all’apertura, sulla piattaforma telematica SATER, per i soli 3 concorrenti ammessi, delle rispettive buste virtuali “offerta economica”, che dovranno contenere, ai sensi del punto G.3) del bando di gara:
1) offerta economica recante:
a) l’indicazione del ribasso percentuale offerto, da applicare sull'elenco prezzi posto a base di gara;
b) l'indicazione dell'importo dei propri costi della manodopera di cui all'art 95 co 10 del D.Lgs 50/2016
c) l'indicazione dell'importo degli oneri aziendali concernenti l'adempimento delle disposizioni in materia di salute e sicurezza sui luoghi di lavoro di cui all'art 95 co 10 del D. Lgs 50/16;
2) Elenco prezzi delle lavorazioni migliorative proposte dal concorrente;
3) Computo metrico estimativo comparativo delle nuove voci di elenco prezzi.

Si dà atto che:
- le rispettive buste virtuali "offerta economica" presentate da ciascuno dei suddetti n. 3 concorrenti ammessi contengono gli elementi richiesti dal bando e sopraindicati;
- i ribassi percentuali offerti dai 3 suddetti concorrenti ammessi risultano i seguenti:

Lett.
Concorrente
Ribasso percentuale offerto
C
S.E.A.F. - STRADE EDILIZIA ACQUEDOTTI FOGNATURE - S.R.L.
10,70%
D
RTI COGEI COSTRUZIONI S.R.L. - DEON S.P.A.
11,65%
E
IBA CENTRO MERIDIONALE S.P.A.
4,04%

Si procede quindi alla applicazione della formula individuata dal bando di gara per l’attribuzione del punteggio "economico" e in particolare:

Pe = Wi *Ci
dove:
Pe = Punteggio Economico
Wi = Peso o punteggio attribuito all’elemento (i): punti 25
Ci = Coefficiente, variabile tra zero e uno, della prestazione dell’offerta (a) rispetto all’elemento (i)

Il coefficiente Ci è determinato attraverso la seguente formula bilineare:
Ci (PER Ai <= Asoglia) = X (Ai / Asoglia)
Ci (PER Ai > Asoglia) X + (1,00 - X) [(Ai - Asoglia) / (Amax - Asoglia)]

dove:
Ci = coefficiente attribuito al concorrente i-esimo
Ai = ribasso percentuale del concorrente i-esimo
Asoglia = media aritmetica dei valori del ribasso offerto dai concorrenti
X = 0,90
Amax = valore del ribasso più conveniente

Dall'applicazione della suddetta formula risultano i seguenti punteggi:

LETT.
CONCORRENTE
PUNTEGGIO OFFERTA ECONOMICA
C
S.E.A.F. - STRADE EDILIZIA ACQUEDOTTI FOGNATURE - S.R.L.
24,25
D
RTI COGEI COSTRUZIONI S.R.L. - DEON S.P.A.
25,00
E
IBA CENTRO MERIDIONALE S.P.A.
10,25
Pertanto, si dà atto che:
- la graduatoria di gara risulta essere la seguente:
1°: S.E.A.F. - STRADE EDILIZIA ACQUEDOTTI FOGNATURE - S.R.L. con un punteggio totale di punti 89,50;
2°: IBA CENTRO MERIDIONALE S.P.A. con un punteggio totale di punti 85,25;
3°: RTI COGEI COSTRUZIONI S.R.L. - DEON S.P.A. con un punteggio totale di punti 66,25;

- la miglior offerta risulta essere quella presentata da S.E.A.F. - STRADE EDILIZIA ACQUEDOTTI FOGNATURE - S.R.L., che ha ottenuto un punteggio complessivo pari a 89,50 punti sui 100 massimi assegnabili.
- l’offerta presentata dal concorrente risultato 1° nella graduatoria di gara risulta automaticamente soggetta a verifica di congruità ai sensi del citato art. 97 co. 3 del D.Lgs 50/2016, in quanto, sia relativamente alla componente tecnica, sia relativamente la componente economica dell'offerta, ha ottenuto un punteggio non inferiore ai quattro quinti dei massimi assegnabili (e pari a punti 60 sui 75 massimi per l'offerta tecnica e punti 20 sui 25 massimi per l'offerta economica). Pertanto, si procederà a richiedere a detto concorrente i relativi giustificativi al fine della verifica di congruità dell'offerta complessivamente presentata.

Resta ferma la facoltà in capo al RUP di procedere a valutazione di congruità anche per ulteriori offerte, ai sensi dei disposti di cui all'art 97 co 6, ultimo periodo, del D.Lgs 50/2016.

Definito tutto quanto sopra si dà infine atto che:
- all'aggiudicazione si procederà con successivo apposito atto, su proposta del RUP previa verifica, da parte di questo ultimo, dei giustificativi di cui sopra e valutazione di congruità dell' offerta di cui sopra;
- ai n. 2 operatori economici sopra riportati, risultati non ammessi all'apertura delle offerte economiche, si procederà ad inviare apposita comunicazione nei termini di legge, ai sensi dell'art. 76 del D.Lgs. 50/2016;
- all’aggiudicazione si procederà con successivo apposito atto, su proposta del RUP;
Alle ore 15:10 di oggi 28 aprile 2020 si dichiara conclusa la seduta di gara.

Del che si redige il presente verbale.
F. to Ing. Cleto Carlini : Presidente della Commissione Giudicatrice




Documenti allegati - parte integrante



| Home |