Dettaglio Verbale di gara

| Home |  

Dati generali del verbale

PG (Nr. / Anno) 135072  /  2020
Proposta (Tipo / Numero / Anno) VGPRO / 74 / 2020
Repertorio (Tipo / Numero / Anno) VG  /  71  /  2020
Data esecutività 03/04/2020
Data pubblicazione Apr 3, 2020
Unità di riferimento Area Segreteria Generale Partecipate e Appalti Opere Pubbliche - UI Appalti e Contratti
Oggetto VERBALE DI GARA - PROCEDURA APERTA PER L'AFFIDAMENTO DEI LAVORI DI CONSOLIDAMENTO, RIQUALIFICAZIONE E ADEGUAMENTO DEL PONTE STRADALE SUL FIUME RENO DENOMINATO PONTELUNGO – II E ULTIMO LOTTO " CIG: 81065600F1- SECONDA SEDUTA PUBBLICA: APERTURA OFFERTE TECNICHE


Testo del verbale

COD. INT.: 4808
COD. CUP: F37H16001500004
COD. CIG: 81065600F1



Il giorno 02 aprile 2020 alle ore 15:20, ha inizio la seduta pubblica di apertura delle offerte tecniche presentate dai concorrenti risultati ammessi alla gara in oggetto. La seduta è attivata unicamente in modalità virtuale sulla piattaforma Sater.
Stante la situazione "emergenziale coronavirus" e viste le disposizioni vigenti in materia, di intesa tra tutti i componenti della Commissione giudicatrice (nominata con atto P.G. n. 127410/2020 del 27/03/2020), alla seduta, svolta da remoto, è presente esclusivamente il Presidente della Commissione medesima, Arch. Manuela Faustini Fustini, che la presiede, assistito da remoto da Cristina Prandini della U.I. Appalti e Contratti.
In ogni caso la correttezza della procedura e, in particolare, la certezza/immodificabilità delle offerte, è garantita dalle modalità di gestione della gara, interamente telematiche.

Si dà innanzitutto atto di quanto segue:

- in data 27 febbraio 2020, così come dettagliatamente indicato nel relativo verbale PG. n. 94051/2020 è iniziata la prima seduta pubblica di gara (sospesa in pari data per attivazione soccorso istruttorio) inerente la verifica della documentazione amministrativa presentata dai seguenti 11 operatori economici che hanno presentato offerta entro il termine previsto dal bando di gara (ore 12.00 del 26 febbraio 2020):
N.
Ragione sociale
Codice Fiscale/ Partita IVA
Comune
Registro di Sistema
1
RTI CONSORZIO INTEGRA SOCIETA' COOPERATIVA - SUD MONTAGGI S.R.L
03530851207
BOLOGNA
PI057696-20
2
RTI STRABAG S.P.A. - STRABAG AG
01935981207
BOLOGNA
PI057876-20
3
CONSORZIO STABILE MODENESE SOCIETA' CONSORTILE PER AZIONI
03126320369
MODENA
PI057926-20
4
CLEA - IMPRESA COOPERATIVA DI COSTRUZIONI GENERALI - SOCIETA' COOPERATIVA - CON LA SIGLA CLEA S.C.
00166600270
CAMPOLONGO MAGGIORE
PI057947-20
5
RTI ABILS CONSORZIO STABILE - VENETA MONTAGGI 2001 SRL
01853580510
AREZZO
PI058023-20
6
RTI IMPRESA LUIGI NOTARI S.P.A. - IBA CENTRO MERIDIONALE S.P.A. - M A P S S.P.A.
08099180153
MILANO
PI058074-20
7
RTI UNIMPRESA S.P.A. - CONSORZIO STABILE MEDIL SOCIETA' CONSORTILE A R.L.
05908770489
NAPOLI
PI058159-20
8
RTI COSTRUZIONI EDILI BARALDINI QUIRINO S.P.A. - ZINI ELIO S.R.L. - B.P.BENASSI SRL
01810030369
MIRANDOLA
PI058226-20
9
PASSARELLI S.P.A. - "C.M.S. COSTRUZIONI METALLICHE SANTONICOLA" - SOCIETA' A RESPONSABILITA' LIMITATA - ("C.M.S." - S.R.L. -)
04777691215
SANT'AGNELLO
PI058515-20
10
F E A S.R.L - CME CONSORZIO IMPRENDITORI EDILI - SOCIETA' COOPERATIVA ENUNCIABILE ANCHE COME CME SOC. COOP. O CME SOCIETA' COOPERATIVA - IDRAULICA F.LLI SALA S.R.L. - SOCIETA' COOPERATIVA DI LAVORO B.A.T.E.A.
02764870362
CASTELFRANCO EMILIA
PI058607-20
11
C.E.V. CONSORZIO EDILI VENETI SOCIETA' COOPERATIVA - MICHELI PRIMO OFFICINE MECCANICHE SRL - DIPE COSTRUZIONI S.R.L.
01571070273
PIOVE DI SACCO
PI058608-20


- in data 09 marzo 2020, così come dettagliatamente indicato nel relativo verbale PG. n. 105134/2020 si è conclusa la suddetta prima seduta pubblica di gara inerente la verifica della documentazione amministrativa

- in data 09 marzo 2020 con determina P.G. N. 105333/2020 è stata disposta l'ammissione alla gara dei suddetti n. 11 concorrenti, ed è stata comunicata a questiultimi ai sensi di legge;

- in data 27 marzo 2020 con il sopracitato atto P.G. n. 127410/2020 si è proceduto a nominare la Commissione Giudicatrice, così formata:
Componenti:
• Arch. Manuela Faustini Fustini Direttore del Settore Manutenzione
• Ing Massimo Sabbioni Funzionario del Settore Mobilità Sostenibile e Infrastrutture;
• Ing. Rosanna Bandini Funzionario del Settore Mobilità Sostenibile e Infrastrutture.
Funzioni di Segreteria:
• Ing. Lara Sorbini Funzionario del Settore Mobilità Sostenibile e Infrastrutture.
Prima di procedere con l'apertura/sblocco delle offerte tecniche si dà inoltre atto di quanto segue:
Relativamente al seguente concorrente: Costituendo RTI formato da C.E.V. Consorzio Edili Veneti Società Cooperativa (elingenda mandataria) - Micheli Primo Officine Meccaniche srl (mandante) DIPE Costruzioni srl (mandante), in data 27/02/2020 il mandante DIPE ha inviato apposita comunicazione a mezzo pec contenente le motivazioni (ascrivibili a problematiche tecniche documentate) per le quali non gli era stato possibile procedere alla sottoscrizione digitale dell’offerta (tecnica ed economica) comunicando altresì che 'l’offerta pur mancando della firma digitale deve intendersi come [da detto mandante]sottoscritta. Anche gli altri componenti del suddetto raggruppamento (comunque sottoscrittori della suddetta comunicazione) hanno inviato comunicazione in merito specificando che: “ sia l’offerta tecnica che economica, formulata dal costituendo RTI C.E.V. Consorzio Edili Veneti Società Cooperativa - Micheli Primo Officine Meccaniche srl – DIPE Costruzioni Srl, in data 26 febbraio 2020, per la procedura di gara in oggetto, pur mancando della firma digitale della ditta DIPE COSTRUZIONI SRL, devono intendersi sottoscritte dallo stesso, e da tutti i componenti del costituendo raggruppamento”.
In relazione a quanto sopra si precisa che, come affermato da recente giurisprudenza (vedi tra gli altri TAR Firenze n. 288/2020) e da Anac (parere precontenzioso n. 420/2019) trattandosi di procedura interamente telematica non sussistono dubbi né sulla provenienza /riconducibilità dell’offerta, né sul fatto che la mandante (e gli altri componenti del raggruppamento) abbia inteso impegnarsi e mantenere ferma e rispettare l’offerta presentata dal raggruppamento; inoltre la documentazione amm.va presentata dal suddetto raggruppamento (contenente altresì l’impegno, in caso di aggiudicazione, a conformarsi alla normativa in materia di raggruppamenti, ivi incluso pertanto la responsabilità solidale del raggruppamento stesso) risulta tutta regolarmente sottoscritta (anche dal soggetto mandante DIPE).
Pertanto nel rispetto dei principi sia di massima partecipazione sia di parità di condizioni tra tutti i concorrenti, si ritiene che quanto sopra non possa costituire motivo ostativo alla regolarità dell’offerta presentata.

Tutto cio' premesso, si procede quindi:
- a sbloccare ciascuna delle "buste virtuali 2 - offerta tecnica" presentate dai n. 11 concorrenti risultati ammessi a detta fase di gara;
- a verificare, la conformità della documentazione tecnica presentata rispetto a quanto prescritto al punto G.2) del bando di gara, fermo restando che l'esame approfondito di detta documentazione verrà effettuato solo in sede di valutazione delle offerte stesse e pertanto durante i lavori che la Commissione Giudicatrice svolgerà in una o più successive sedute riservate;
- a dare atto che, relativamente al suddetto raggruppamento avente quale eligenda mandataria C.E.V., la documentazione tecnica (elaborati relativi ai 2 elementi di valutazione individuati dal bando di gara) risulta sottoscritta da tutti i componenti del raggruppamento, non risultando sottoscritta la "mera busta offerta tecnica".

Il Presidente della Commissione Giudicatrice dà pertanto atto di quanto segue:
- le buste "offerte tecniche" presentate dai n. 11 concorrenti ammessi contengono documentazione conforme a quanto richiesto dal bando di gara.

Visto quanto sopra, il Presidente della Commissione Giudicatrice dispone:
- l'ammissione di tutti i suddetti n. 11 concorrenti alla successiva fase di gara (valutazione delle offerte tecniche), fermo restando che l'esame approfondito di detta documentazione - e quindi l'individuazione di eventuali difformità rispetto a quanto prescritto dal bando di gara - verrà effettuato solo in sede di valutazione delle offerte stesse e pertanto durante i lavori che la Commissione Giudicatrice svolgerà in una o più successive sedute riservate.

Alle ore 15:53 del giorno 02 aprile 2020 si dichiara conclusa la presente seduta pubblica di gara.

Del che si redige il presente verbale.

Il Presidente della Commissione giudicatrice:Arch. Manuela Faustini Fustini





Documenti allegati - parte integrante



| Home |