.
Dettaglio provvedimento

Numero / Anno 180104  /   2016

Unità di riferimento Attività Produttive e Commercio

Data esecutività 26/05/2016

Oggetto MERCATO PERIODICO SPECIALIZZATO NON ALIMENTARE "DEL TRENO" LOCALIZZATO IN PIAZZA GIOVANNI XXIII. RICOLLOCAZIONE DI UN POSTEGGIO E DEFINIZIONE DI ALCUNE DISPOSIZIONI GESTIONALI PER LO SVOLGIMENTO DEL MERCATO

.


IL DIRETTORE


Premesso che:
- nel vigente "Piano delle Aree e del numero dei posteggi per il commercio su aree pubbliche" in Piazza Giovanni XXIII è previsto lo svolgimento del Mercato periodico specializzato non alimentare "Del Treno" la seconda domenica di ogni mese, escluso il mese di agosto, composto da 84 posteggi di mq. 32,00 (m. 8,00 x m. 4,00);
- gli 84 posteggi sono collocati su un tratto di strada inibito, per l'occasione, al traffico veicolare;
- nel mese di marzo 2016 sono stati posizionati alcuni pali per l'illuminazione pubblica degli attraversamenti pedonali ivi presenti, che ha determinato una modifica nel posizionamento di tre posteggi del mercato, come risulta dal verbale agli atti dello scrivente Settore;

Dato atto che:
- dal sopralluogo effettuato dal Corpo di Polizia Municipale, è stato necessario spostare un palo della segnaletica verticale per permettere il posizionamento del posteggio n. 78, slittare leggermente il posteggio n. 49 e trasferire il posteggio n. 57 sul lato opposto tra i posteggi nn, 27 e 28, in quanto risultava essere l'unica soluzione percorribile senza stravolgere l'assetto del mercato;
- in tale occasione è emerso altresì che, dopo i lavori di allargamento dei marciapiedi per la realizzazione della pista ciclabile avvenuto negli anni scorsi, gli operatori commerciali concessionari dei posteggi lato giardino occupano abitualmente parte del marciapiede con i loro automezzi;
- talvolta a fine giornata, si è verificato un problema di gestione delle transenne per il blocco del traffico, rimaste posizionate sulla carreggiata;
- alcuni operatori commerciali hanno manifestato l'interesse ad ottenere un ampliamento del loro posteggio;

Verificato con il Corpo di Polizia Municipale che vi è sufficiente spazio per il posizionamento dei posteggi sulla carreggiata stradale, salvo i casi in cui i posteggi sono sistemati in corrispondenza di golfi più ampi per la presenza dei passaggi pedonali o della fermata del bus;

Constatato infine che l'area mercatale comprende un numero elevato di posteggi di grandi dimensioni, idonei a contenere il banco e l'automezzo, e che ogni futura modifica dell'assetto del mercato andrebbe ad alterare significativamente l'area mercatale;

Valutato, pertanto che:
- l'accoglimento di eventuali ampliamenti di posteggio, comporterebbe un effetto a catena da parte di tutti gli operatori commerciali con conseguente stravolgimento del mercato, rendendo altresì difficile individuare aree alternative in casi di emergenza;
- consentire definitivamente l'occupazione dei marciapiedi con gli automezzi comporterebbe, a lungo andare, un maggior costo per l'Amministrazione Comunale per la manutenzione dei cordoli eventualmente danneggiati, andando peraltro ad intralciare indebitamente la pista ciclo pedonale;

Considerato che:
- in data 24/05/2016 si è tenuto un incontro con le Associazioni di Categoria maggiormente rappresentative alla presenza della Polizia Municipale, che generalmente sovrintende al buon funzionamento del mercato, nel corso del quale sono state illustrate le problematiche sopra evidenziate e condivise le decisioni che l'Amministrazione Comunale intende adottare per una corretta gestione del mercato in argomento;
- il Direttore del Quartiere Borgo Panigale - Reno è stato opportunamente informato sulle tematiche in argomento;

Considerato altresì l'impegno di alcuni operatori commerciali che si sono resi disponibili, attraverso l'Associazione di Categoria che li rappresenta, a collaborare con l'Amministrazione Comunale per la gestione delle transenne a chiusura del mercato a fine giornata;

Ritenuto pertanto:
- necessario trasferire definitivamente il posteggio n. 57 sul lato opposto del mercato tra i posteggi nn. 27 e 29, come da planimetria allegata parte integrante del presente atto;
- opportuno non concedere ampliamenti di posteggi, mantenendo gli spazi liberi disponibili per gli aggiustamenti dei posteggi che si rendessero necessari per cause di forza maggiore;
- di ribadire che tutti i posteggi devono essere collocati sulla carreggiata stradale, salvo i casi dei posteggi collocati in prossimità dei golfi più ampi presenti in corrispondenza dei passaggi pedonali e della fermata dell'autobus ai quali è consentito di occupare parte del marciapiede, ove fosse necessario, rimanendo comunque in linea con gli altri posteggi;

Visti:
- il vigente Regolamento dei Mercati e delle Fiere,
- il Decreto Legislativo 18 agosto 2000, n. 267,
- il Regolamento sull'ordinamento generale degli uffici e servizi,
- lo Statuto del Comune di Bologna,
- l'atto di delega P.G. 208474/2013;
DISPONE

Per le motivazioni esposte in premessa e qui interamente richiamate, con riferimento al Mercato periodico specializzato non alimentare "del Treno", che si svolge in Piazza Giovanni XXIII la seconda Domenica di ogni mese, e con decorrenza immediata:

- di trasferire definitivamente il posteggio n. 57 sul lato opposto tra i posteggi nn. 27 e 28, come da planimetria allegata parte integrante del presente atto;

- di mantenere inalterate le dimensione degli 84 posteggi, che oggi misurano mq. 32,00 (m. 8,00 x m. 4,00), con conseguente impossibilità di chiedere qualsivoglia ampliamento delle loro dimensioni;

- che tutti i posteggi devono essere collocati sulla carreggiata stradale, salvo i casi in cui i posteggi sono collocati in prossimità di golfi più ampi per la presenza dei passaggi pedonali e della fermata dell'autobus, ai quali è consentito occupare parte del marciapiede se necessario per il loro corretto posizionamento in linea con gli altri posteggi;

- di dare mandato al Corpo di Polizia Municipale di effettuare, nel caso sopravvenissero impedimenti/criticità tali da impedire la regolare occupazione dei posteggi, di procedere ad aggiustamenti e modifiche e, in caso estremo, alla ricollocazione dei posteggi in aree eventualmente non occupate dai concessionari, con priorità rispetto all’assegnazione a spunta;

- di procedere alla pubblicazione del presente atto all’Albo pretorio del Comune e di renderlo consultabile sul sito web dello Sportello Imprese all’indirizzo http://www.iperbole.bologna.it/impresa/.

Avverso il presente provvedimento è ammesso ricorso al T.A.R. ai sensi del D.Lgs. 104/2010 ed al Presidente della Repubblica ai sensi del D.P.R.1199/71.




F.to  
IL FUNZIONARIO
Fabrizio Fugattini





Allegati al documento

MP DEL TRENO - PZZA GIOVANNI XXIII.pdf