.
Dettaglio provvedimento

Numero / Anno 131278  /   2018

Unità di riferimento Piani e Progetti Urbanistici

Data esecutività 05/04/2018

Oggetto APPROVAZIONE DELLA CONVENZIONE DI ESECUZIONE PER LA REALIZZAZIONE DELLE INFRASTRUTTURE PER L'URBANIZZAZIONE DEGLI INSEDIAMENTI AFFERENTI IL LOTTO 6A, AI SENSI DELL'ART. 8 COMMA 6 DELLA CONVENZIONE DI ATTUAZIONE DEL COMPARTO R5.3 BERTALIA LAZZARETTO E DELL'ART. 16, COMMA 2-BIS DEL DPR 380/2001.

.


I L D I R E T T O R E



Premesso che:

con convenzione sottoscritta in data 24 novembre 2008 – rep.n. 79572, matr.n. 25022 - a ministero del notaio Dott. Andrea Errani e in data 22 gennaio 2009 del medesimo notaio è stata sottoscritta la convenzione per l’attuazione del piano particolareggiato di iniziativa pubblica (PPIP) concertato della Zona Integrata di Settore (ZIS) R5.3 – Bertalia Lazzaretto, approvato con deliberazione consiliare O.d.G. n. 185 del 27/7/2007;

detto piano interessa una vasta porzione di territorio nel quartiere Navile, destinata ad usi universitari, residenza, terziario, commercio, usi pubblici;

stante la straordinaria rilevanza del suo tessuto urbanistico è stata prevista la ripartizione in gruppi di lotti funzionali alla loro attuazione a cui sono associate determinate opere di urbanizzazione a causa dell’oggettiva complessità cantieristica in fase di esecuzione delle opere medesime;

in ragione della predetta complessità il Comune, nell’esercizio della propria attività di alta sorveglianza rispetto alle diverse fasi di realizzazione delle opere infrastrutturali a servizio degli insediamenti funzionali ai singoli lotti di intervento ha promosso accordi operativi con gli attuatori al fine di disciplinare i tempi di attuazione e la tipologia degli interventi relativi alle medesime opere da realizzare;

peraltro, lo stesso Comune e i soggetti attuatori hanno concordato che talune delle opere di urbanizzazione primaria, di interesse riferibile all'intero comparto, siano progettate e realizzate direttamente dal Comune medesimo con oneri pro - quota a loro carico, in luogo della loro attuazione diretta, impegni che sono stati definiti con scrittura privata autenticata, sottoscritta in data 26.03.2010 (rep. n 82494);

Dato atto che:

per effetto degli atti sopra elencati, in particolare, la Zagnoni Costruzioni srl ha assunto tali obblighi di realizzazione nei confronti del Comune di Bologna, se pur tuttavia, per motivi tecnici, la realizzazione delle urbanizzazioni di superficie, di diretta esecuzione è risultata di difficile attuazione, a causa della complessità tecnica dovuta al disallineamento della sequenza attuativa delle reti e di parte delle urbanizzazioni superficiali rispetto alle tempiste previste dal cronoprogramma degli interventi;

lo stesso Comune, in relazione ad altre esigenze attuative, contingenti del comparto, ha già esercitato la facoltà prevista dall’art. 8 della Convenzione urbanistica in tre precedenti casi:

- in data 20/02/2014 sottoscrivendo con l’Università di Bologna uno specifico Accordo per la realizzazione diretta di uno stralcio funzionale delle opere di urbanizzazione del comparto (reti + parte superficiale);

- in data 04/03/2016 con Ferruccio Frascari spa, una convenzione esecutiva per la realizzazione delle infrastrutture (urbanizzazioni primarie) a servizio dei fabbricati di cui ai lotti 2a e 2b;

- in data 11/07/2017 con la Coop. Murri, una convenzione esecutiva per la realizzazione di uno stralcio funzionale delle urbanizzazioni primarie a servizio del fabbricato realizzato nel lotto 15A del comparto;

in analogia ai casi suddetti, il Comune, nell’esercizio della sua funzione di coordinamento e dei contenuti convenzionali con la Zagnoni Costruzioni srl hanno individuato uno stralcio urbanizzativo relativo alle infrastrutture a servizio degli insediamenti, costituite dalle reti interrate, finiture superficiali delle aree di urbanizzazione, destinate a viabilità, parcheggi, verde e quant’altro, funzionale ai fabbricati in via di completamento di importo corrispondente agli impegni urbanizzativi pro-quota definiti dalla convenzione urbanistica del novembre 2008;

data l'ubicazione dei fabbricati, si rende pertanto possibile la realizzazione diretta, da parte dell’attuatore, ai sensi dell’art. 16, comma 2-bis, del DPR n. 380/2001, di uno stralcio urbanizzativo (urbanizzazioni primarie) funzionale ai fabbricati stessi, in adiacenza e continuità con quanto è in corso di realizzazione a servizio dei lotti 2a/2b;

Considerato che, con istanza PG 320806/2016 e sue successive varianti in corso d’opera, la stessa Zagnoni Costruzioni srl ha presentato la richiesta di Permesso di Costruire relativo all’intero stralcio urbanizzativo funzionale di propria competenza, concordato con i competenti uffici comunali, che sarà rilasciato contestualmente alla sottoscrizione di specifica convenzione esecutiva;

sulla base delle previsioni contenute nel piano e nella convenzione medesima la Zagnoni Costruzioni srl ha manifestato di conseguenza la disponibilità alla realizzazione diretta delle infrastrutture per l’urbanizzazione dell’insediamento a totale scomputo dei relativi oneri di urbanizzazione primaria;

Visto che si intende pertanto approvare la convenzione allegata, parte integrante e sostanziale del presente provvedimento, la cui sottoscrizione, insieme alla presentazione di apposita fideiussione, prestata a garanzia dell'esatto adempimento delle obbligazioni ivi previste, quale condizione necessaria per il rilascio del successivo titolo abilitativo (PdC);

- non si intende apportare alla suddetta convenzione, alcuna modifica salvo quelle eventualmente necessarie ai fini della stipula;

- la presente convenzione dovrà essere stipulata attraverso atto notarile, registrata e trascritta nelle forme di legge a spese del soggetto attuatore;

Atteso che in virtù degli artt. 107 e 192 del DLgs n. 267/2000 e dell'art. 44 dello Statuto del Comune di Bologna la competenza a stipulare i contratti spetta ai Dirigenti e deve essere preceduta da apposita determinazione;


Dato atto che il contenuto del presente atto non comporta riflessi diretti e indiretti sulla situazione economico – finanziaria e sul patrimonio dell'Ente;
- il Responsabile del procedimento è individuato nella persona del Direttore del Settore Piani e Progetti Urbanistici, Arch. Francesco Evangelisti;
- ai sensi dell’art. 39 del D.Lgs. n. 33/2013, la citata determinazione, con la convenzione allegata, è pubblicata sul sito dell’ente all’indirizzo www.comune.bologna.it nella sezione Amministrazione Trasparente - Pianificazione e Governo del Territorio;

Visto la convenzione che qui si intende approvare e che forma parte integrante del presente provvedimento;

Visti altresì: la legge n. 241/1990; gli artt. 107 e 192 del DLGS n. 267/2000; l’art. 6 del REGOLAMENTO PER LA ESECUZIONE DELLE OPERE DI URBANIZZAZIONE DA REALIZZARSI A SCOMPUTO DEGLI ONERI DI URBANIZZAZIONE, approvato con Delibera di Consiglio O.d.G.n.223/2014 e l'allegata convenzione urbanistica;

D E T E R M I N A


 DI PROCEDERE, per le motivazioni richiamate in premessa, all'approvazione e sottoscrizione della convenzione allegata al presente provvedimento quale sua parte integrante;

 DI DARE ATTO che in sede di sottoscrizione potranno essere apportare al testo le modifiche che si renderanno necessarie per la stipula, fatto salvo il contenuto sostanziale;

 DI DARE ATTO che la convenzione dovrà essere stipulata attraverso atto notarile e registrata e trascritta nelle forme di legge a spese del soggetto attuatore.





F.to  
Il Direttore del Settore
Francesco Evangelisti





Allegati al documento

convenzione bertalia lazzaretto lott n 6.pdf