.
Dettaglio provvedimento

Numero / Anno 464785  /   2018

Unità di riferimento Area Risorse Finanziarie - UI Gare

Data esecutività 09/11/2018

Oggetto DETERMINAZIONE A CONTRARRE PER L'AVVIO DEL CONCORSO DI PROGETTAZIONE, A PROCEDURA APERTA IN DUE GRADI, IN MODALITA' INFORMATICA, DA ESPERIRSI CON IL CRITERIO DELL'OFFERTA ECONOMICAMENTE PIU' VANTAGGIOSA INDIVIDUATA SULLA BASE DEL SOLO ELEMENTO QUALITATIVO (PREZZO FISSO), PER LA REALIZZAZIONE DELLINTERVENTO INNOVATIVO DI RIGENERAZIONE DEL NUOVO COMPLESSO SCOLASTICO CARRACCI - IMPORTO DEL CONCORSO EURO 379.306,112

.



RIF. COD. INT. 6053
COD. CUP F39F18000400004
Codice Programma biennale degli acquisti di beni e servizi: 0A20026-00
C.I.G. 7685292795

IL DIRIGENTE

Premesso che

in data 27/02/2015 il Comune di Bologna sottoscriveva due Protocolli d’Intesa – modificati, al fine di tenere conto del mutato scenario normativo e finanziario, con delibera di Giunta Prog. N. 289 del 05/12/2017 (P.G. 436795/2017) - con Inarcassa, la Fondazione Inarcassa e gli Ordini degli Architetti e Ingegneri aventi ad oggetto una specifica collaborazione per favorire e promuovere l’utilizzo dello strumento del concorso di progettazione per l’acquisizione dei progetti di cinque nuove scuole – tra le quali il “nuovo polo scolastico Carracci” -, con l’obiettivo di garantire edifici scolastici ispirati a criteri di massima innovazione e qualità funzionale, didattica e architettonica;

così come previsto nei Protocolli d’intesa, il concorso di progettazione di cui trattasi è da espletarsi mediante l’utilizzo della piattaforma informatica denominata “concorsiarchibo.eu”;

in data 06/03/2018 (con atti P.G. 99881/2018 e P.G. 99533/2018 del 07/03/2018) si è proceduto alla riapprovazione e sottoscrizione dei due Protocolli d’intesa sopra citati;

l’intervento per la realizzazione del nuovo polo scolastico Carracci è inserito nel Programma Triennale dei Lavori pubblici 2018-2020, approvato con delibera di Consiglio O.d.G. del 21/12/2017 P.G. 408934/2017 per un importo stimato pari ad euro 7.000.000,00 (cod. int. 5900);

il vigente programma biennale acquisti di beni e servizi prevede il concorso in oggetto al codice 0A20026-00;

con determinazione dirigenziale P.G. n. 284244/2018 del 06/07/2018, il Capo Dipartimento Lavori Pubblici Mobilità e Patrimonio Ing. Raffaela Bruni ha proceduto a nominare l'Ing. Fabio Andreon, Direttore del Settore Manutenzione, Responsabile Unico del Procedimento del Concorso di Progettazione per l’affidamento del servizio di progettazione per la realizzazione dell’intervento innovativo di rigenerazione del nuovo complesso scolastico Carracci (cod. int. 6053), nonché ad affidare all’Arch. Antonio Gentili l’incarico di Coordinatore della procedura di concorso di cui trattasi, al fine di fornire il supporto amministrativo e tecnico necessario;

la copertura finanziaria della somma complessiva di euro 359.306,112 è stata garantita con determinazione dirigenziale P.G. n. 380788 del 19/09/2018, esecutiva dal 01/10/2018, con la quale è stata impegnata la spesa di euro 455.887,59 per l'affidamento della progettazione di fattibilità tecnica ed economica, definitiva, esecutiva e del servizio di coordinamento della sicurezza in fase di progettazione;

la copertura finanziaria della somma complessiva di euro 20.000,00 (inclusi oneri previdenziali e fiscali) è stata altresì garantita con determinazione dirigenziale P.G. n. 381746/2018 del 19/09/2018, esecutiva dal 08/10/2018, con la quale è stata impegnata la spesa di euro 20.000,00 e contestualmente accertata l’entrata di pari importo in conformità al protocollo d’intesa tra il Comune di Bologna, Inarcassa e Fondazione Inarcassa, per i premi da assegnare al 2°, 3°, 4° e 5° classificato del concorso di cui trattasi;

con determinazione dirigenziale P.G. n. 381746/2018 del 19/09/2018, esecutiva dal 08/10/2018, l’Ing. Raffaela Bruni ha proceduto ad approvare, quale parte integrante e sostanziale, il Documento Preliminare alla Progettazione e relativi allegati per il Concorso di progettazione sopra citato, comprendente: Programma Funzionale, Verifica Programma Funzionale, Calcolo dei corrispettivi progettazione, Schema di contratto per l’affidamento della progettazione definitiva, esecutiva e del coordinamento della sicurezza in fase di progettazione, Relazioni ambientali. Stralcio Valsat e relazione geologico-sismica Poc “Rigenerazione di patrimoni pubblici”, Linee guida sull’adozione di tecniche di drenaggio urbano sostenibile per una città più resiliente ai cambiamenti climatici, tavola layout 1° grado, documentazione fotografica;

con la sopra citata determinazione dirigenziale P.G. n. 381746/2018 è stata inoltre nominata la Commissione di concorso che risulta così composta:

Membri effettivi:
-.Arch. Francesco Evangelisti, indicato dal Comune di Bologna, Presidente;
- Arch. Giulio Cosentino, indicato dal Comune di Bologna, Commissario;
- Arch. Ernesto Antonini, indicato dagli Ordini degli Ingegneri e Architetti, Commissario;
- Arch. Alessandro Cimenti, indicato da Inarcassa, Commissario;
- Arch. Maria Luisa Tempesta, indicata da Fondazione Inarcassa, Commissario;

Membri supplenti:
- Arch. Benedetta Corsano Annibaldi, indicata dal Comune di Bologna, supplente;
- Ing. Giorgio Rossi, indicato da Fondazione Inarcassa, supplente;
- Arch. Margherita Abatangelo, indicata dall’Ordine degli Architetti, supplente;

Considerato che
con determinazione dirigenziale P.G. 463542/2018 del 9/11/2018, esecutiva ai sensi di legge, è stato approvato il documento denominato “Relazione di definizione degli elementi e dei criteri del concorso di progettazione” di cui trattasi, al fine di procedere all’indizione dello stesso;

la competenza, per procedere all’indizione del concorso di progettazione per la realizzazione dell’intervento innovativo di rigenerazione del nuovo complesso scolastico Carracci, è di UI Gare dell'Area Risorse Finanziarie (competente nell'attuale organizzazione del Comune di Bologna, alla gestione delle procedure di gara per tutte le articolazioni organizzative dell'Ente, previa definizione, da parte del Settore interessato, degli aspetti di merito necessari alla selezione dell'aggiudicatario);

è stato a tal fine predisposto lo schema di bando di concorso, redatto sulla base dei contenuti della Relazione di definizione degli elementi e criteri del concorso;


Verificato che sussistono tutti gli elementi per indire il concorso di progettazione, a procedura aperta in due gradi, ai sensi degli artt. 152 e segg. del D.Lgs. 50/2016, che si svolgerà con il criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa individuata sulla base del solo elemento qualitativo (prezzo fisso) sulla base dei criteri di valutazione e punteggi indicati, sia per il 1° che per il 2° grado, nel documento “Relazione di definizione degli elementi e criteri del Concorso di progettazione” sopra citato;

Visti:
gli artt. 107 e 192 del D.lgs. n. 267/2000;
l'art. 44 dello Statuto del Comune di Bologna;
il D.Lgs. n. 50/2016;
DETERMINA


1. di procedere all'avvio del concorso di progettazione per la realizzazione dell’intervento innovativo di rigenerazione del nuovo complesso scolastico Carracci, secondo quanto esposto in premessa e sulla base di quanto contenuto nel Documento Preliminare alla Progettazione, approvato con determinazione dirigenziale P.G. 381746/2018, e del documento denominato “Relazione di definizione degli elementi e criteri del concorso di progettazione”, approvato con determinazione dirigenziale P.G. 463542/2018, per un importo di euro 379.306,112, comprensivi di netti euro 359. 306,112 per l'affidamento della progettazione di fattibilità tecnica ed economica, definitiva, esecutiva e del servizio di coordinamento della sicurezza in fase di progettazione e di lordi euro 20.000,00 (inclusi oneri previdenziali e fiscali) per i premi da assegnarsi, in parti uguali, al 2°, 3°, 4° e 5° classificato del concorso di cui trattasi;

2. di approvare lo schema di bando di concorso allegato parte integrante del presente provvedimento;

3. di dare atto che:

- alle spese di pubblicazione si farà fronte con apposito impegno n. 0318001522 del Servizio Economale dell'U.I. Gare dell'Area Risorse Finanziarie, costituito con atto P.G. n. 437972/2017;

- le spese per l’utilizzo della piattaforma informatica trovano copertura sull’impegno n. 0318003645 del Servizio Agenda digitale e Tecnologie Informatiche, costituito con atto P.G.161573/2018;

- con il soggetto 1° classificato al concorso - ai sensi dell'art. 32 comma 14 del D.lgs. 50/2016 - verrà stipulato apposito contratto secondo lo schema di contratto allegato al D.P.P. e sopra citato, portante l'oggetto di cui sopra detto, subordinatamente agli accertamenti sul possesso dei requisiti di ordine generale di cui all'art. 80 del D.lgs. 50/2016 e ss.mm.ii., il cui esito positivo determinerà l'efficacia della aggiudicazione, come disposto dall'art. 32 comma 7 del citato decreto;

- il Responsabile Unico del procedimento è l'Ing. Fabio Andreon Direttore del Settore Manutenzione ai sensi dell'art. 31 del D.lgs. 50/2016, mentre l'Autorità di Gara è il dott. Mauro Cammarata, Capo Area Risorse Finanziarie.




F.to  
Il Capo Area
Mauro Cammarata





Allegati al documento

Schema bando di concorso.pdf