.
Dettaglio provvedimento

Numero / Anno 417339  /   2018

Unità di riferimento Area Risorse Finanziarie - UI Gare

Data esecutività 12/10/2018

Oggetto APPROVAZIONE DELL'AVVISO DI  MANIFESTAZIONE DI INTERESSE AD ESSERE INVITATI ALLA PROCEDURA NEGOZIATA PER L'AFFIDAMENTO DEI LAVORI  INERENTI  INTERVENTI RELATIVI AL BILANCIO PARTECIPATIVO 2017 PER IL QUARTIERE BORGO PANIGALE - RENO: IL SOGNO DELLE CICLABILI DEL PARCO CITTA CAMPAGNA - MUOVERSI IN BICI TRA BORGO PANIGALE VILLA BERNAROLI E BOLOGNA - IMPORTO APPALTO EURO 133.620,00 -

.


IL DIRIGENTE


Premesso che:
- con determinazione dirigenziale P.G. n. 36298/2018 esecutiva dal 29/01/2018, il Geom Francesco Garofano del Settore Mobilità Sostenibile e Infrastrutture è stato nominato Responsabile di Procedimento dell'intervento inerente i seguenti lavori: "Interventi relativi al Bilancio partecipativo 2017 per il Quartiere Borgo Panigale Reno - Il sogno delle ciclabili del Parco Città Campagna - Muoversi in bici tra Borgo Panigale, Villa Bernaroli e Bologna" - Cod int. 5970

- l'Amministrazione Comunale ha inserito nel Programma Triennale dei Lavori Pubblici così come modificato con il primo adeguamento approvato con delibera di Consiglio Comunale O.d.G. 231 del 26/02/2018 (P.G. n. 54150/2018), il suddetto intervento (cod. int. 5970) , il cui progetto di fattibilità è stato approvato con delibera di Giunta Prog. 29/2018 del 13/02/2018 P.G. n. 54129/2018

- con determinazione dirigenziale PG 318852/2018 esecutiva dal 17/09/2018, il Direttore del Settore Mobilità Sostenibile e Infrastrutture ha approvato il progetto esecutivo inerente i lavori di cui trattasi, dell'importo complessivo di euro 166.000,00, comprensivo, tra l’altro, della somma di euro 30,00 per contributo A.N.A.C.;

- al finanziamento del suddetto importo di euro 166.000,00 si è provveduto, così come indicato nella citata determinazione PG 318852/2018, come segue: in conto vendita, variazione 9500000165/2018 approvata con delibera di Consiglio Comunale PG 43899/2018 OdG 230 del 26/02/2018 e risorse assegnate con delibera di Giunta PG 43907/2018 Progr. 43 del 27/02/2018;


Considerato che:
- l'U.I. Gare dell'Area Risorse Finanziarie è competente, nell'attuale organizzazione del Comune di Bologna, alla gestione delle procedure di gara per tutte le articolazioni organizzative dell'Ente, previa definizione, da parte del Settore interessato, degli aspetti di merito necessari per la selezione dell'aggiudicatario;

- il Responsabile Unico del Procedimento Geom. Francesco Garofano del Settore Mobilitò Sostenibile e Infrastrutture, con propria nota P.G. n. 392719/2018 del 25/09/2018 parte integrante del presente provvedimento ha, tra l'altro, individuato:
  • di procedere all'aggiudicazione dei lavori di cui trattasi, per un importo dell'appalto di netti euro 133.620,00 (di cui euro 131.000,00 per lavori a misura, comprensivi di euro 38.000,00 per costi stimati della manodopera, soggetti a ribasso, ed euro 2.620,00, non soggetti a ribasso, per oneri della sicurezza), mediante espletamento di procedura negoziata con il criterio dell'offerta economicamente più vantaggiosa miglior rapporto qualità prezzo ai sensi dell'art. 95, comma 2 del D.lgs. 50/2016;
  • che, ai sensi della attuale normativa e delle relative Linee Guida Anac vigenti in materia (Linea Guida N. 4) , la suddetta procedura negoziata andrà preceduta da apposito avviso di manifestazione di interesse in relazione al quale ha altresì stabilito che il numero massimo di operatori economici da invitare alla successiva procedura negoziata sia pari a 15; pertanto qualora il numero di manifestazioni di interesse risultasse superiore a detto numero massimo, l'individuazione degli operatori economici da invitare avverrà cosi come indicato nell'avviso di manifestazione di interesse di cui si procede ad allegare - quale parte integrante del presente atto - il relativo schema;
  • tutti gli elementi di valutazione dell'offerta economicamente più vantaggiosa - nonchè le rispettive ponderazioni, criteri motivazionali e metodi per l'attribuzione dei punteggi stessi
  • l'ambito delle soluzioni migliorative/integrazioni tecniche che potranno costituire oggetto di offerta
  • di non procedere, con riferimento all'art. 51, comma 1 del D.Lgs. 50/2016, alla suddivisione in lotti in quanto trattasi di prestazione unitaria nella quale non si ravvisano possibili frazionamenti tali da consentirne una autonoma compiuta funzionalizzazione dell'opera;
Dato atto che:
· per quanto sopraddetto l'affidamento dei lavori di cui trattasi avverrà mediante procedura negoziata previa pubblicazione di avviso di manifestazione di interesse al fine della individuazione degli operatori economici da invitare alla eventuale successiva procedura di affidamento;
· il suddetto avviso di manifestazione di interesse sarà pubblicato per un termine di tempo non inferiore a 15 gg sul sito istituzionale del Comune di Bologna/profilo del committente - nella sezione "bandi di gara" -http://atti.comune.bologna.it/bandidigara/bandidigara.nsf
· in applicazione dei disposti dei cui all'art 52 del D.Lgs 50/2016 l'eventuale procedura negoziata (successiva alla pubblicazione dell'avviso di manifestazione di interesse) verrà esperita in modalità telematica attraverso l'utilizzo del "Sistema per gli acquisti Telematici dell'Emilia Romagna - SATER accessibile - per i soli utenti registrati - dal sito https://piattaformaintercenter.regione.emilia-romagna.it/portale/

Visti
l'art. 44 dello Statuto del Comune di Bologna;
gli artt. 107 e 192 del D.Lgs. n. 267 del 18/8/2000;

DETERMINA

1. di approvare, secondo quanto esposto in premessa e sulla base di quanto individuato dal Responsabile del Procedimento Geom. Francesco Garofano Funzionario del Settore Mobilità Sostenibile e Infrastrutture con propria nota P.G. n 392719/2018 del 25/09/2018, e di pubblicare sul sito istituzionale del Comune di Bologna/profilo del committente (nella sezione "bandi di gara" http://atti.comune.bologna.it/bandidigara/bandidigara.nsf ) l'avviso relativo alla manifestazione di interesse ad essere invitati alla successiva procedura negoziata inerente l'affidamento dei seguenti lavori: "Interventi relativi al bilancio partecipativo 2017 per il. Quartiere Borgo Panigale Reno: il sogno delle ciclabili del Parco Città Campagna - Muoversi in bici tra Borgo Panigale, Villa Bernaroli e Bologna" procedura da svolgersi con il criterio di cui all' art. 95, co2 del D.lgs. 50/2016: offerta economicamente più vantaggiosa - miglior rapporto qualità prezzo, sulla base degli elementi indicati tutti nella citata nota PG 392719/2018;

2. di dare atto :
· che il numero massimo degli operatori economici da invitare alla eventuale successiva procedura negoziata di cui trattasi è stato stabilito dal RUP in n.ro 15 e pertanto qualora a seguito della pubblicazione dell'avviso di manifestazione di interesse di cui trattasi, le manifestazioni presentate risulteranno in numero maggiore a 15, l'individuazione degli operatori economici da invitare avverrà cosi come indicato nell'avviso di manifestazione di interesse di cui si procede ad allegare - quale parte integrante del presente atto - il relativo schema
· che in applicazione dei disposti dei cui all'art 52 del D.Lgs 50/2016 la procedura negoziata (successiva alla pubblicazione dell'avviso di manifestazione di interesse) verrà esperita in modalità telematica attraverso l'utilizzo del "Sistema per gli acquisti Telematici dell'Emilia Romagna : SATER" accessibile - per i soli utenti registrati - dal sito https://piattaformaintercenter.regione.emilia-romagna.it/portale/
· che come espressamente indicato nell'avviso di manifestazione di interesse, gli operatori economici che hanno manifestato il proprio interesse potranno essere invitati (nel n.ro massimo di 15 come sopraindicato) SOLO qualora, al momento di invio delle lettere di invito, risultino già registrati alla piattaforma/sistema SATER di cui sopra

3. di approvare i seguenti documenti di gara:
· Schema di Avviso di Manifestazione di Interesse, allegato parte integrante al presente atto ;

4. di dare atto che:
· il Responsabile Unico del procedimento è il Geom. Francesco Garofano funzionario del Settore Mobilità Sostenibile e Infrastrutture, ai sensi dell'art. 31 del D.lgs. 50/2016, mentre l'Autorità di gara/RUP PdG è la Dott.ssa Alessandra Biondi, Dirigente dell'U.I. Gare dell'Area Risorse Finanziarie




F.to  
Il Dirigente/Autorità di gara
Alessandra Biondi





Allegati al documento

Nota RUP 392719_2018.pdf
Schema Avviso manifestazione interesse PN cod int 5970.pdf